Divieto di transito su Ponte Santa Trinita: ecco cosa cambia

Fino alle 18 di venerdì 14 ottobre


A partire dalle 9 di stamani entra in vigore il divieto di transito su Ponte Santa Trinita. Il provvedimento, che proseguirà fino alle 18 di venerdì 14 ottobre, si è reso necessario per effettuare un intervento di manutenzione straordinaria della carreggiata in pietra.

La chiusura del ponte comporta alcune modifiche della circolazione.
Lungarno Corsini diventa a senso unico verso Ponte alla Carraia (nel primo e nell’ultimo giorno del provvedimento saranno introdotti anche divieti di sosta per consentire l’inversione del senso di marcia).
Ponte alla Carraia diventerà a senso unico verso piazza Nazario Sauro permettendo così ai veicoli autorizzati in arrivo da lungarno Archibusieri di continuare a diritto e raggiungere l’Oltrarno transitando sul ponte stesso. 

I titolari di passi carrabili e i residenti di lungarno Corsini potranno utilizzare l’itinerario via del Parione-via Tornabuoni; infine sul Ponte Vespucci sono previsti divieti di sosta a cavallo dell’incrocio con lungarno Soderini (nella corsia di marcia verso lungarno Vespucci).

Redazione Nove da Firenze