Derubato durante il battesimo in Santissima Annunziata

Refurtiva recuperata in piazza Brunelleschi


E’ successo all’interno della chiesa di Piazza Santissima Annunziata. Un 42enne, mentre si trovava all’interno della chiesa con la famiglia per battezzare la figlia, dopo la funzione religiosa e dopo aver pregato sull’inginocchiatoio della panca, si è accorto che il suo marsupio mimetico era sparito.

Mentre lui controllava la panca ed altre zone circostanti la compagna, notando una giovane donna che si allontanava frettolosamente dalla funzione religiosa dava l’allarme. Nel frattempo, il marsupio veniva trovato all’interno della chiesa privo dei soldi e del cellulare. Immediatamente sono stati allertati i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Firenze i quali, unitamente ad un passante, che aveva sentito la compagna della vittima dare l’allarme, si sono messo all’inseguimento della ladra riuscendo a fermarla in Piazza Brunelleschi.

Per la giovane ladra, 33enne, già nota per i suoi trascorsi, sono scattate le manette per il reato di furto aggravato. I soldi, 910 euro ed il cellulare, rinvenuti sulla persona dell’arrestata, sono stati restituiti alla vittima.

Redazione Nove da Firenze