Rubrica — Fiorentina

Crotone-Fiorentina 2-1

Crotone-Fiorentina 2-1, mister Nicola nel post gara

Benassi al terzo goal consecutivo, ma non pareggia le reti di Budimir e Trotta


Passo falso allo Stadio Ezio Scida nel match contro il Crotone nell’11^ giornata di Serie A Tim. La Fiorentina ha interrotto una striscia di tre successi di fila in A in cui aveva subito una sola rete. La Viola ha inoltre trovato la sconfitta in cinque delle ultime sette trasferte e ha finora perso tutte e cinque le partite di questo campionato in cui è andata sotto nel punteggio.

Unica nota positiva Marco Benassi ha trovato per la prima volta il gol in tre presenze consecutive di Serie A. Mentre criticabile è stato il primo tempo di Davide Astori, anche se è il giocatore con più palloni giocati (98) e più passaggi tentati (78) nella partita contro il Crotone. Cinque tiri tentati da Federico Chiesa in questa partita (più di ogni altro in campo): solo uno di questi però ha centrato lo specchio della porta, colpendo la traversa.

Le formazioni ufficiali:

CROTONE: Cordaz; Sampirisi, Simic, Ceccherini, Pavlovic; Nalini, Barberis, Mandragora, Stoian; Budimir, Trotta. A disp.: Festa (GK), Viscovo (GK), Rohden, Aristoteles, Izco, Suljic, Faraoni, Cabrera, Martella, Crociata, Ajeti, Simy. All. Nicola

FIORENTINA: Sportiello; Laurini, Pezzella, Astori, Biraghi; Benassi, Badelj, Veretout; Chiesa, Simeone, Eysseric. A disp.: Cerofolini (GK), Dragovsky (GK), Milenkovic, Sanchez, Hagi, Olivera, Cristoforo, Lo Faso, Bastiao Dias, Kouma Babacar, Franchescoli, Gaspar. All. Pioli.

Redazione Nove da Firenze