Canone di locazione e rendimento a Firenze

Crescita dei prezzi degli immobili, dei canoni di locazione e dei rendimenti, nel periodo che va dal 2004 al II semestre 2016


L’analisi dei rendimenti delle abitazioni nelle principali città italiane ci dice che il rendimento annuo lordo nelle grandi città italiane si è attestato intorno al 4,8%, in crescita dello 0,1% rispetto ad un anno fa. Il rendimento annuo lordo di un immobile in locazione è il rapporto tra i canoni di locazione annui (cioè la somma delle 12 mensilità) e il capitale investito per l’acquisto dell’immobile.

L’Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa ha messo a confronto le dinamiche di crescita dei prezzi degli immobili, dei canoni di locazione e dei rendimenti, nel periodo che va dal 2004 al II semestre 2016.

L’analisi è stata effettuata nelle grandi città italiane. La curva dei prezzi è stata calcolata facendo riferimento alle variazioni degli immobili per quanto riguarda il compravenduto della tipologia “medio usato” (immobili con caratteristiche e finiture non di particolare pregio ma neppure economiche e con più di 10 anni di età).

L’andamento delle variazioni dei canoni di locazione nel tempo è stato elaborato sul bilocale.

Tra le grandi città quelle che hanno il rendimento annuo lordo da locazione più elevato sono Verona (5,9%) e Palermo (5,4%). Bari 4,7% Bologna 4,6% Firenze 4,1% Genova 4,9% Milano 5,0% Napoli 4,6% Palermo 5,4% Roma 4,3%Torino 4,5% Verona 5,9% (Fonte: Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa)

Emerge quindi che in una città come Firenze, ritenuta meta turistica per eccellenza dove Airbnb e gli affitti brevi spopolano portando nelle casse comunali milioni di Euro in Tassa di Soggiorno, il rendimento percepito potrebbe essere maggiore del reale.
Secondo gli inquilini il capoluogo toscano presenta canoni elevati rispetto alla media nazionale, fino a caratterizzarsi per la locazione turistica a scapito della residenzialità.

Probabilmente quel 4,1% arriva perché i prezzi di acquisto sono superiori rispetto alle altre città prese ad esame e pertanto i canoni di locazione, seppur in presenza di sold out, risentono dell'investimento iniziale.

Redazione Nove da Firenze