Camminare fa bene, organizzati ancora meglio

A Sesto Fiorentino e a Lastra a Signa parte la metropolitana pedonale urbana “MuoviSesto” e “MuoviLastra” per prevenire la sedentarietà


È stato presentato questa mattina, nella sede della Società della Salute Nord Ovest a Sesto Fiorentino, il progetto di metropolitana pedonale urbana “MuoviSesto” e “MuoviLastra”, promosso dalla Sds e dai Comuni di Sesto Fiorentino e Lastra a Signa.

La metropolitana urbana consiste in un percorso pedonale ad anello (il binario) di circa sei chilometri con diverse fermate (sei a Sesto e sette a Lastra), contraddistinte da un cartello. Scaricando l’app MetroSesto e MetroLastra è possibile conoscere gli “orari” della metropolitana, ovvero il tempo di percorrenza da una fermata all’altra basato sul proprio passo. Ogni “treno” può essere costituito da un singolo passeggero/camminatore o da più persone, organizzatesi nel gruppo Facebook ufficiale.

La finalità è quella di favorire l’attività fisica almeno tre volte settimana, come indicato dalle linee guida dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. Lo stesso progetto, che ha fruito di un contributo regionale di 20.000 euro per la sua realizzazione, è stato sviluppato in altre città d’Italia riscontrando un grande successo.

Il progetto è coordinato a livello nazionale dall’ingegner Luciano Rizzi per Città Attiva.

Redazione Nove da Firenze