Caccia, tragedia sfiorata: punta la preda, ma è il compagno

Fortunatamente la distanza tra le due persone ed il tipo di munizionamento hanno consentito di limitare al massimo i danni


 Nella mattinata odierna i Carabinieri della Stazione di Impruneta sono intervenuti nelle campagne di Impruneta per un incidente di caccia, per fortuna senza gravi conseguenze.

 Una coppia di cacciatore stava percorrendo, distanziati tra loro di qualche decina di metri, un terreno incolto quando uno di loro ha individuato una preda ed ha fatto fuoco con il proprio fucile, sfortunatamente alcuni pallini hanno colpito in varie parti del corpo il proprio compagno di caccia.

Probabilmente alcuni pallini hanno deviato in maniera marcata, e per cause in corso di accertamento, la traiettoria di tiro andando a colpire il collega di battuta. Fortunatamente la distanza tra le due persone ed il tipo di munizionamento hanno consentito di limitare al massimo i danni ed il malcapitato ha riportato solo lievi ferite mentre il tiratore si è dimostrato molto dispiaciuto dell’accaduto. Entrambi erano in regola con la documentazione venatoria e sul porto delle armi

Redazione Nove da Firenze