Anche un progetto di Pisa fra i finalisti contest #NatiPer Axa Italia

La quarta edizione del contest sviluppato per sostenere progetti tesi a migliorare la qualità di vita e a generare nuove opportunità per il futuro, ha i suoi finalisti: 8 progetti, selezionati dalla giuria tra i 315 candidati, per i quali si concretizza la possibilità di vincere il premio del valore di 50.000 euro e ricevere un sostegno fattivo


La quarta edizione di #NatiPer, il contest di AXA Italia – leader nel mercato della protezione e primo brand assicurativo al mondo – sviluppato con l’obiettivo di dare forza e sostegno a tutti i progetti che, attraverso la protezione e l’innovazione, mettono al centro le persone per migliorare la qualità di vita e generare nuove opportunità per il futuro, ha i suoi finalisti. Tra gli 8 progetti selezionati (su 315 candidati) c’è quello dell’azienda AbZero di Pisa. Per loro si concretizza così la possibilità di vincere il premio del valore di 50.000 euro e ricevere un sostegno fattivo.

Il progetto sviluppato dall’azienda pisana, prevede la realizzazione di un drone (ABZERO-X) dedicato all'approvvigionamento, al trasporto e allo spostamento in emergenza di sangue, emoderivati, medicinali o attrezzature tra strutture sanitarie 24 ore al giorno e 7 giorni su 7, sul corto e medio raggio (fino a 40 km). Il drone sarà completamente automatizzato nel decollo, nella percorrenza e nell'atterraggio. Si potranno gestire e controllare tutte le operazioni da un'app. In caso di vittoria, il premio di #NatiPer sarà utilizzato per lo sviluppo e la finalizzazione del drone completo e pronto al volo.

“Sono molto felice che #NatiPer abbia i suoi 8 finalisti, scelti tra oltre 300 candidati. Si tratta di progetti con una forte carica innovativa” ha dichiarato Patrick Cohen, CEO di AXA Italia. “Vogliamo essere concreti, orientati all’azione e all’impatto. Tutto questo è #NatiPer, ed è anche la strada giusta per diventare veri partner della società e migliorare la vita delle persone.”

I progetti finalisti

Il progetto pisano, insieme agli altri sette finalisti, mette in luce, attraverso #NatiPer,il dinamismo, l’impegno e lo slancio innovativo e dal grande potenziale – spesso poco noto – di un contesto sociale attivo e in continua evoluzione lungo tutto il territorio italiano.

Accessibilità e condivisione delle cure attraverso droni, dispositivi evoluti e piattaforme cloud, sviluppo di competenze critiche e sensibilità civica attraverso un gioco innovativo e riduzione degli sprechi alimentari in chiave green e sostenibile sono gli altri temi, tutti di grande attualità e dall’alto impatto sociale, alla base dei progetti finalisti. I protagonisti sono start up come Needo ma anche associazioni e singoli cittadini che, attraverso l’innovazione, lavorano per proteggere e migliorare la vita delle persone e della società, condividendo con AXA Italia l’impegno ad esserci dove conta davvero.

Le prossime fasi di #NatiPer

Gli 8 finalisti racconteranno gli obiettivi dei loro progetti a una troupe di filmmaker professionisti che declinerà le testimonianze raccolte in video-storie poi caricate su natiper.it per offrire un’ulteriore opportunità di visibilità. Dal 4 settembre all’8 ottobre si aprirà il voto agli utenti della rete che potranno sostenere quotidianamente il progetto per loro più significativo.

Entro il 19 ottobre i voti online, sommati a quelli della giuria, proclameranno il vincitore di #NatiPer che si aggiudicherà il premio finale del valore di 50.000 euro a scelta tra tre opzioni: formazione, con la possibilità di seguire corsi o accedere a borse di studio; fornitura di strumenti e attrezzature oppure l’opportunità di suddividere il valore totale del premio tra le due opzioni precedenti e dunque 25.000 euro dedicati alla formazione e 25.000 euro all’acquisto di strumenti. Il tutto finalizzato allo sviluppo e al supporto fattivo del progetto vincitore.

Redazione Nove da Firenze