​Solidarietà di Saccardi a Bebe Vio: Pegaso Sport speciale il 14 marzo

In occasione della premiazione del vincitore del Pegaso per lo sport 2017 il prossimo 14 marzo al Teatro della Compagnia, sarà conferito all'atleta un Pegaso speciale


"Ci uniamo alla solidarietà e all'abbraccio a Bebe Vio espressi dai consiglieri regionali Monia Monni e Francesco Gazzetti per le inammissibili minacce rivolte alla campionessa paralimpica di scherma" ha detto l'assessore regionale a sociale, sport e diritto alla salute Stefania Saccardi, che ha sottolineato come Bebe Vio non sia solo un esempio brillante per la sua carriera sportiva e gli splendidi risultati raggiunti.

I consiglieri regionali del gruppo Pd Monia Monni e Francesco Gazzetti sono intervenuti sulla vicenda della pagina Facebook, già rimossa, nella quale si invitava a usare violenza alla campionessa paralimpica.
“Impossibile non provare un profondissimo sdegno e disgusto per quello che è accaduto e plaudiamo alle varie iniziative che hanno permesso di rimuovere una pagina indecente e rivoltante, auspicando inoltre che le autorità competenti ne individuino e perseguano gli autori. Ma a questi individui penserà la legge. A noi, in questo momento, cara Bebe, stai a cuore te. Non vorremmo che neanche una cosa ignobile come questa potesse offuscare il tuo sorriso, smorzando la tua energia e la tua vitalità. Sei un esempio ed uno stimolo per tutti noi e soprattutto sei un punto di riferimento per chi, osservando le tue imprese, sta lottando per superare i propri limiti e le proprie condizioni. Citando la canzone di un cantante (toscano) a te carissimo come Jovanotti, sappi che non sei sola anche quando sei sola. Sola, magari di fronte ad un computer e allo schermo di uno smartphone da dove arrivano cattiverie ed insulti ignobili. Anche in quel caso Bebe sappi che siamo con te e che forse, tutti insieme, abbiamo trovato un nuovo avversario da affrontare e sconfiggere come il cyberbullismo. Per esprimerti anche fisicamente questa vicinanza abbiamo deciso di avanzare una proposta all’assessore allo sport Stefania Saccardi, lo faremo presentando una mozione in Consiglio nella quale chiederemo che ti venga assegnato un riconoscimento speciale della Regione, magari già in occasione della cerimonia di Premiazione del Pegaso per lo sport 2017. Sarà il nostro modo per dimostrarti che la Toscana è davvero con te”.

"Le siamo grati – ha detto Saccardi - anche per quanto ha fatto per testimoniare con tutta la sua famiglia l'importanza del vaccinarsi, contribuendo a diffondere il messaggio della campagna vaccini lanciata dalla Regione Toscana".

Saccardi ha annunciato che, in occasione della premiazione del vincitore del Pegaso per lo sport 2017 il prossimo 14 marzo al Teatro della Compagnia, sarà conferito all'atleta un Pegaso speciale.

Redazione Nove da Firenze