​Prostituzione, nel weekend due clienti denunciati

Dall’inizio del controlli sono tredici le persone denunciate dalla Polizia Municipale


Continuano i controlli della Polizia Municipale per il rispetto dell’ordinanza contro lo sfruttamento della prostituzione del sindaco Dario Nardella. Nel fine settimana gli interventi si sono concentrati nel Quartiere 5 e hanno portato a due nuove denunce a carico di altrettanti giovani uomini.
Il primo, un trentenne di nazionalità tunisina regolarmente residente a Firenze, è stato fermato da una pattuglia in via Stazione delle Cascine mentre si appartava con una prostituta rumena e per lui è scattata la denuncia.
Stesso film la sera successiva in viale XI Agosto. Qui ad essere colto in flagrante è stato un diciannovenne residente in un Comune della cintura fiorentina. La prostituta, una ventitreenne rumena, ha raccontato agli agenti che il giovane era già passato nei giorni precedenti per informarsi sull’importo della prestazione.

Arrivano quindi a tredici le persone denunciate dalla Polizia Municipale sulla base dell'articolo 650 del codice penale per violazione dell'ordinanza sindacale che mira a contrastare lo sfruttamento e la tratta delle donne riducendo il numero dei potenziali clienti.

Redazione Nove da Firenze