Positivi Covid a casa in contatto costante coi medici: novità in Toscana

Ph Facebook Giani

L'Azienda USL Toscana Sud Est prima in Italia: tramite un braccialetto saranno costantemente trasmessi al 118 e all’USCA di riferimento i parametri vitali essenziali


L'Azienda USL Toscana Sud Est fa un grande balzo in avanti e diventa il primo ente sanitario italiano in grado di collegare i soggetti positivi in isolamento domiciliare ai medici.

Il metodo è semplice: tramite un braccialetto saranno trasmessi al 118 e all’USCA di riferimento i parametri vitali essenziali costantemente, ogni cinque minuti.

"Non lasciamo sole le persone a casa e garantiamo la salute dei pazienti 24 ore su 24", assicura su Facebook il presidente della Toscana Eugenio Giani.

Redazione Nove da Firenze