Firenze in vendita, Loggia del Grano: uffici, commercio, appartamenti

Si è aperto il bando di gara per la cessione dell'immobile davanti all'uscita degli Uffizi


La sua destinazione temporanea è per uso direzionale fino al 31 dicembre 2017, ma dopo tornerà in parte a uso commerciale, in parte a uso uffici e in parte a uso residenziale/abitativo.
Si è aperto il bando per la vendita dell’immobile Loggia del Grano della Camera di Commercio di Firenze. L’operazione porterà Camera di Commercio di Firenze a riunire tutti i suoi uffici nella storica sede di piazza dei Giudici e ad accumulare fondi, dopo la vendita della Borsa Merci al Porcellino, per la riqualificazione della Fortezza da Basso, il grande progetto firmato Leonardo Bassilichi per fare del forte di San Giovanni il Polo fieristico toscano.

Il fabbricato, accanto a Palazzo Vecchio è caratterizzato per essere davanti all'uscita della Galleria degli Uffizi, già Cinema e Uffizi Center centro commerciale dedicato all'artigianato locale per una operazione mai decollata forse anche a causa dell'assenza di una uscita vera e propria che avrebbe portato i turisti dalla Galleria alla piazza del Grano.

L'immobile della superficie commerciale di circa 3.500 metri quadri è stato completamente ristrutturato nel 2000. Il prezzo a base d’asta è 18 milioni e 700mila euro.

Il palazzo è delimitato da via Castello d’Altafronte, via dei Neri e piazza del Grano. Il bando di gara sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale e sui principali quotidiani italiani.

Le offerte dovranno pervenire alla Camera di Commercio di Firenze (piazza dei Giudici, 3 - 50122 Firenze) entro le ore 12 di venerdì 29 settembre 2017 con le modalità previste nel bando di gara e approvate dalla giunta della Camera di Commercio di Firenze. Le buste saranno aperte mercoledì 4 ottobre e considerate valide solo le proposte in aumento sui prezzi a base d’asta. 

Redazione Nove da Firenze