III edizione di ''False Prestazioni - Il Doping nello Sport''

"Quanti casi di doping saranno scoperti durante i Giochi di Pechino? Di sicuro più che ad Atene, e infatti me ne aspetto dai trenta ai quaranta."
Così Jacques Rogge, il presidente del Comitato olimpico internazionale, rispondeva ad un giornalista belga sul finire dello scorso mese di luglio. Parole che la dicono lunga su quanto, ancora, la malapratica del doping sia di casa nello sport.
Per la cronaca, a Pechino i casi di doping accertati ammontano a 6 (4 donne - una ciclista, un’eptatleta, una sprinter ed una ginnasta - e 2 uomini - un pesista ed un tiratore), ma 3 test d’analisi sono stati dichiarati "anormali" e dovranno essere discussi. Poi, quando non bastassero gli atleti 'bombati’ come cavalli, ecco anche i cavalli dopati come i più evoluti (?) esseri umani. Già, perché alle Olimpiadi in terra d’oriente abbiamo assistito anche a questo.
Perciò ad Empoli torna, per il terzo anno consecutivo, la manifestazione "False Prestazioni - Il Doping nello Sport", ideata da "Rete di Comunicazione Democratica", associazione di promozione sociale, e organizzata quest'anno con l'importante contributo della Federazione Italiana Educatori Fisici e Sportivi (federata Coni) e dell’Empoli Football Club, e patrocinata dal Comune di Empoli e dall'Associazione Italiana Cultura e Sport - Comitato provinciale di Firenze.
Ad aprire la manifestazione, lunedì 3 e martedì 4 novembre, due incontri nelle scuole medie superiori di Empoli. Presso l'ITC "Enrico Fermi", prima, ed il Liceo classico "Virgilio", poi, testimonial ed esperti della Federazione Italiana Educatori Fisici e Sportivi incontreranno gli studenti per parlare dei problemi legati all'uso di sostanze dopanti e rispondere ai loro quesiti.
Mercoledì 5, alle ore 17.30, al centro sportivo Monteboro dell'Empoli F.C., sarà la volta di "Libera la Vita - uno sport pulito", triangolare di calcio giovanile (riservato agli atleti nati nel 1995) che vedrà in campo i padroni di casa, i bianconeri dell'A.C. Siena ed i nerazzurri del Pisa Calcio. Un evento particolarmente significativo, capace di coniugare sport e solidarietà, poiché l'incasso della giornata sarà devoluto all'Associazione Vittime del Doping, fondata da Claudia Beatrice, la figlia dell'ex calciatore viola Bruno, con lo scopo di sensibilizzare l'opinione pubblica sui rischi derivanti dall'uso di sostanze illecite nello sport.
Le iniziative di contrasto al doping non si esauriranno al termine di questa 'tre giorni' empolese. Grazie alla sinergia instaurata fra "Rete di Comunicazione Democratica", Iride srl (società che gestisce gli impianti sportivi del Comune di Lastra a Signa) e la manifestazione pistoiere "Memorial Giampaolo Bardelli", prenderà corpo la seconda edizione della "Settimana dello sport etico in Toscana".
Iniziative per dire «NO!» al doping si svolgeranno anche nel comune di Lastra a Signa, con l’avvio di un ciclo di incontri per gli studenti della locale scuola media inferiore, mentre a Pistoia, sabato 8 novembre, si terrà la XXIV edizione del Memorial Giampaolo Bardelli.
I media partners
"False Prestazioni - Il Doping nello Sport" potrà essere seguita, oltre che su Nove da Firenze (www.nove.firenze.it), sulle frequenze di Radio Rosa (FM 90.400 - 101.600 - 101.900).
Gli sponsor
"False Prestazioni - Il Doping nello Sport" è sponsorizzata da Fondiaria Sai SpA - Divisione SAI - Agenzie generali di Castelfiorentino, Empoli, Empoli Nord, e dal Consorzio delle Colline di Vinci.

» Il planner della "Settimana dello Sport Etico in Toscana" 2008
» False Prestazioni: gli incontri nelle scuole di Empoli
» II edizione del torneo "Libera la Vita - Uno Sport Pulito"
» L'associazione "Rete di Comunicazione Democratica"

Articoli Collegati

Seconda edizione di False prestazioni: il doping nello sport
False prestazioni: convegno sul doping nello sport a Villa Caruso Bellosguardo, Lastra a Signa (Firenze) il 25 settembre 2006, dalle ore 9.30
False prestazioni-Il doping nello sport: lo sponsor

Tutti gli articoli su III edizione di ''False Prestazioni - Il Doping nello Sport''