Tutte le ultime news su Luigi Serristori

Ospedale di Empoli: improvvisa morte fetale

Da lunedì riprende l'attività del blocco operatorio del Serristori, dove era stata sospesa nei giorni scorsi dopo la fuoriuscita accidentale di polvere dal dispositivo antincendio. Assistenza domiciliare: ad Aulla servizio al collasso…

Sanità toscana tra tagli e avanguardia

Oggi guasto all'impianto di dialisi del Serristori. A Pistoia mancano ortopedici. Trapianti: ogni anno 90 persone operate fuori regione. Il punto nascita Pescia chiude quattro giorni. A rischio gli ospedali periferici in Lunigiana. Punto pediatrico nella zona collinare: servizio attivo alla Misericordia di Malmantile. Da gennaio anche a Ginestra. Nasce a Siena il Centro regionale di Medicina di precisione. I Sindaci della Valdichiana Aretina firmano l’atto di programmazione locale per i servizi ospedalieri…

FOTOGALLERY

Sanità toscana: proclamato uno sciopero per venerdì 23 febbraio

Infermieri in piazza contro il rinnovo contrattuale. I tagli del personale sono pari all’1,4% della spesa. Cisl-Fp: “Venite nei reparti e poi vediamo se avete il coraggio di parlare”. Sarti e Fattori: "Sistema vicino al collasso: avranno effetti devastanti”. Il Vicepresidente della Commissione sanità Stefano Mugnai (Forza Italia) chiede il dettaglio su organici e pensionamenti con un’interrogazione. Accessi 2017 ai Pronto Soccorso Ausl Tc: a Prato il numero più alto. Una borsista all'Ospedale "Serristori"di Figline Valdarno grazie ai finanziamenti del Calcit Valdarno Fiorentino. Corsi Oss 2018: 330 i posti disponibili all’USL Toscana Nord Ovest… Foto

Influenza: potenziate le guardie mediche

34 nuovi medici a tempo indeterminato. Meningite: prorogata di un anno la campagna straordinaria di vaccinazione…

Sanità: medicina cinese per pazienti oncologici al Serristori

Nuova area stroke per Ictus a Empoli. Ospedale di Volterra, la Cgil: “Ok efficientare ma senza il taglio dei posti letto. Al contempo, bisogna mantenere gli altri presìdi territoriali dell’Usl NordOvest. Occorre un livello accettabile di servizi per il cittadino e di occupazione per i lavoratori, ovviamente su tutto l'ambito regionale e con una attenzione particolare a tutti i territori disagiati come Volterra che rischiano altrimenti la sopravvivenza”…