Rubrica — Running

Walking Day: riscoprire la città camminando

L’attività sarà condotta da Giorgio, fratello del campione olimpico Maurizio Damilano, anche lui stesso marciatore ed ideatore del Fitwalking


Partirà alle ore 10 da Viale dell’Abereta 21, presso l’Associazione Sportiva Albereta 2000, domenica 1 ottobre il Walking Day 2017, il primo evento interamente dedicato al walking mai organizzato a Firenze.
Il percorso che si snoderà per circa 5 chilometri toccherà le vie più suggestive della città: camminando sul Lungarno si attraverserà Ponte Vecchio per dirigersi poi all’interno del Centro Storico di Firenze, passando davanti alla Basilica di Santa Croce. Per avere maggiori informazioni o iscriversi online è a disposizione il sito www.walkingday.it. La quota di iscrizione include la maglietta dell’evento, la pettorina e una sacca ricca di gadget ed è di 8 euro, di cui una parte sarà devoluta a Fondazione Banco Alimentare Onlus, charity partner della manifestazione.

Un’attività, quella della camminata, in grado di favorire anche l’umore di mamma e bambino e in quest’ottica il Fitwalking, attraverso una serie ben precisa di tecniche, è lo sport ideale sia in gravidanza sia dopo il parto perché non traumatico e facilmente modulabile in base alle esigenze. Così Natalben, l’integratore per la gravidanza, di Italfarmaco propone alle 9.30 del 1 ottobre, un’attività specifica per le mamme in attesa o neo mamme.

L’evento, patrocinato dal Comune di Firenze, intende infatti rivolgersi a tutta la famiglia essendo adatto a persone di ogni età, perché camminare è la migliore risorsa a disposizione ognuno di noi per vincere la battaglia contro la sedentarietà e per avvicinarsi alla pratica motorio-sportiva. A differenza di altri sport che richiedono competenze e abilità particolari, camminare è infatti un’attività alla portata di tutti.

Un’iniziativa che rispecchia l’idea di sport e promozione dell’attività fisica di questa Amministrazione – ha dettol’assessore allo Sport Andrea Vannuccicon l’obiettivo di incoraggiare una città che si muove e fa sport. Un modo per promuovere uno stile di vita diverso e un cambiamento delle abitudini di movimento con grandi riflessi positivi sul benessere psicofisico delle persone. Un’occasione in più anche per vivere la grande bellezza di Firenze attraversando le sue strade e le sue piazze”.

La prima edizione del Walking Day Firenze è promosso da Opes, organizzazione per l’Educazione allo Sport, e organizzata da Promos Italia, Eurosport e Csportmarketing, con la collaborazione di Associazione Sportiva Albereta 2000. Partner dell’iniziativa MAP Italia - Fitwalking Italia (fondata dai fratelli Damilano), Scuola Italiana Nordic Walking, 50&Più, Natalben/Italfarmaco, Gazzarini, Cities Changing Diabetes - Novo Nordisk. Media partner Radio Toscana. Testimonial dell’evento Maurizio Damilano, campione olimpico di marcia a Mosca 1980 e due volte campione mondiale nella 20 km, co-fondatore della Scuola del Cammino.

Tra i tanti eventi sportivi, corse e maratone competitive e non che si svolgono in Italia, Walking Day è l’iniziativa che mancava, l’unica dedicata esclusivamente al Walking e all’Urban Health, che coniuga il camminare con uno stile di vita e una mobilità sostenibili. L’obiettivo è realizzare un evento rivolto a tutti coloro che, senza distinzione di età e di sesso, sono interessati alla salute, al benessere e alla sana pratica sportiva, nonché a riappropriarsi della città e dei suoi luoghi. Il 2016 ha visto il successo della stessa iniziativa a Milano che ha visto la partecipazioni entusiasta di circa 1.000 persone.

Sito internet: www.walkingday.it

Pagina FB: Walking Day Italia

Redazione Nove da Firenze