Rubrica — Editoria Toscana

"Viaggio a Firenze, di William Shakespeare" mercoledì 15 novembre

Alla Sala Conferenze dell’Accademia La Colombaria, in Via S. Egidio 23,


Un piccolo grande libro sul più bel viaggio mai fatto a Firenze, di Maria Rosaria Perilli per Nardini Editore, 2017. William Shakespeare arriva a Firenze nel 1590 e vive un anno a Palazzo Pitti come istitutore dei rampolli della famiglia Medici. In dodici mesi conosce la città, i suoi monumenti, la sua arte e i suoi artisti, incontra i più grandi personaggi dell’epoca e ci racconta le sue giornate fiorentine: questa è una vera guida di viaggio della Firenze rinascimentale, ma anche un viaggio oggi interamente realizzabile, organizzato in itinerari.

Nardini Editore presenta il viaggio a Firenze del più grande poeta e drammaturgo inglese. Lo fa con le sue parole, i suoi incontri con i luoghi dell’arte e con i personaggi dell'epoca, le sue passioni… e la scrittura straordinaria di Maria Rosaria Perilli, che è riuscita, da par suo, a scrivere come Shakespeare sia il testo in prosa, sia quello in versi, con la metrica, i ritmi, lo stile di Shakespeare. Impossibile riconoscere la differenza fra i testi del Bardo e quelli dell'autrice a cui Shakespeare ha prestato il suo genio. Un viaggio che è anche un gioco letterario di grande raffinatezza e di grande invenzione, al servizio della conoscenza della città del Rinascimento che viene raccontata come mai prima d'ora.

Questo libro avrebbe potuto essere stampato oltre 400 anni fa, se fosse stato scritto effettivamente da William Shakespeare e se lui avesse realmente visto Firenze. Maria Rosaria Perilli prende Shakespeare per mano e racconta insieme a lui strade e piazze, monumenti e palazzi, musei, locali storici, grandi personaggi e atmosfere dove la Firenze rinascimentale può ritrovarsi e sognare un viaggio tutto da leggere e da gustare.

Una vera scoperta, questo viaggio a Firenze. Che sarà raccontato, dal vivo e anche per musica e immagini, mercoledì 15 novembre, nel pomeriggio, alle ore 17-19, in Sala Conferenze dell’Accademia La Colombaria, in Via S. Egidio 23. Con l'autrice Maria Rosaria PerilliRelatore sarà il prof. Franco Marucci, già Docente di Letteratura Inglese, Università di Venezia. Il maestro Claudio Baldocci, con il suo flauto traverso, accompagnerà l’incontro. L’attore Francesco Magnelli leggerà alcuni brani del libro. Coordina la presentazione l'editore Ennio Bazzoni. Interverranno anche gli artigiani che hanno realizzato la Pala da Accademico della Crusca per Shakespeare che scelse il nome di "Separato".

In apertura della serata sarà mostrato un breve video con le immagini più importanti dei luoghi "visitati" da Shakespeare nel suo soggiorno fiorentino, accompagnato da musiche del tardo Rinascimento. Un modo diverso, insolito e divertente di conoscere Firenze usando gli occhi, il sentimento e le parole del più grande letterato inglese di tutti i tempi.

Redazione Nove da Firenze