Variante di Valico, dibattito su Direttissima o Panoramica: e diventa una Cartolina

Ancora in corso il dibattito su quale percorso sia migliore da utilizzare per attraversare l'Italia, ma adesso ci sono i suggerimenti Social


Direttisima o panoramica? La decisione sul percorso da intraprendere in A1 è diventato oggetto di una campagna promozionale da parte di Autostrade che sui Social presenta agli automobilisti i pro ed i contro della scelta.
"Tra Bologna e Firenze, puoi scegliere se percorrere la nuova Variante di Valico o il tracciato storico. Quale preferisci?" è la domanda.

Tra i vantaggi del nuovo percorso ci sono il minore tempo di percorrenza, maggiore comfort e minore impiego di carburante
Per il vecchio tracciato i vantaggi sono "Viaggia Slow e prenditi il tuo tempo, Scopri le bellezze del territorio e Goditi il viaggio".

I commenti sono numerosi e tanti sono i frequentatori del tratto toscano:
"Viaggia slow.. sulla pagine delle Autostrade, siete forti!" se la ride di emoji Marco.
 Fabio scrive "La panoramica l'ho fatta per venti anni che adesso per i prossimi 20 preferirò fare la variante", mentre Federico, accompagnandosi con alcuni smile, commenta "Panoramica o Direttissima, portatevi il cestino picnic per farvi minimo 30km di fila""Inizialmente preferivo fare la panoramica perché tutti facevano la nuova, adesso però che il traffico è più o meno uguale in entrambe le strade, meglio la direttissima più dritta e meno impegnativa" commenta Marco. "Panoramica. Niente camion" sottolinea Giovanni e "Panoramica, con traffico intenso è più veloce" dice anche Massimo.
Ed il dibattito prosegue tra Panoramica e Direttissima che sembrano giocarsela nel cuore e nei pensieri degli italiani al volante.

Autostrade per l'Italia fa però un passo ulteriore e presenta il tracciato dell'A1 come una meta turistica di eccellenza: "Il tracciato storico della A1, alleggerito dal traffico con l'apertura della Variante di Valico, è un viaggio tra viadotti e montagne immersi nel verde degli Appennini tosco emiliani", questa la frase postata con una foto che, leggermente sfuocata, mette in evidenza le colline.

C'è infine chi domanda su Facebook ad Autostrade: "Quando finirà l'ultimo pezzo, tra Barberino e Firenze?". "Per il tratto Barberino - Firenze Nord l'apertura al traffico è prevista per il 2020" è la risposta.

Antonio Lenoci