Vandali a Sammezzano: telecamere danneggiate, tentano di entrare al castello

Danneggiate le telecamere della sorveglianza


I Carabinieri della Stazione di Incisa Valdarno, nel pomeriggio di sabato 3 febbraio, sono intervenuti, a seguito di una richiesta pervenuta al 112, presso il Castello di Sammezzano, bene sottoposto a tutela dal MIBACT.

I militari hanno trovato un uomo e una donna entrambi valdarnesi, già gravati da precedenti, all’interno dell’area recintata.

La coppia, dopo aver scavalcato la recinzione, stava tentando di entrare nel castello e, per evitare di essere scoperta, aveva già danneggiato 5 telecamere di videosorveglianza ed un sensore anti-intrusione.
Per i due vandali è scattata la denuncia in stato di libertà per “danneggiamento” e “violazione di domicilio”.

Redazione Nove da Firenze