​Vaccini, incontro pubblico: una opportunità di prevenzione

Lunedì 28 novembre 2016 dalle 9,30 alle 13 nella sede della Uil Toscana in via Corcos 15


Un tema di particolare attualità in Toscana, dopo i casi di meningite ed in vista dell'ondata influenzale.
In questi ultimi anni in Italia si è registrato un preoccupante calo delle vaccinazioni, sia in età pediatrica, sia in età adulta.

"Un calo che ha colpito anche la Toscana in modo consistente, anche a causa della diffusione di informazioni non corrette se non quando di vere e proprie campagne contro le vaccinazioni. Al contrario i vaccini sono invece una preziosa opportunità di prevenzione, un argine indispensabile per scongiurare morti del tutto evitabili e l’insorgere di patologie che possono accorciare sensibilmente l’aspettativa di vita" spiegano i sindacati dei pensionati della Toscana UILP, SPI-CGIL, FNP-CISL, FAP-ACLI, insieme ad HAPPYAGEING (l’Alleanza per l’Invecchiamento attivo, di cui i sindacati sono partner, nata nel 2014 con l’intento di mettere a sistema competenze, esperienze e risorse per contribuire a migliorare la qualità della vita delle persone anziane) che hanno organizzato un incontro pubblico per fare il punto sulle vaccinazioni rivolte alle persone anziane (ma non solo), nell’ambito della campagna di informazione Vacci, vacci, vacci a vaccinarti promossa da Happy Ageing.

Parteciperanno ai lavori:

  • Alberto Andreazzoli, Segretario Generale Uil Pensionati Toscana
  • Bruno Calzolari, membro della Segretaria Spi-Cgil Toscana
  • Mauro Scotti, Segretario Generale Fnp-Cisl Toscana
  • Michele Conversano, Presidente di Happy Ageing
  • Nicola Ciolini, Consigliere Regionale Politiche Sociali e Sanità
  • Antonio Panti, Presidente Ordine dei Medici di Firenze

Redazione Nove da Firenze