Rubrica — Editoria Toscana

Uscito un inedito di Manganelli

Per iniziativa di MdS Editore


La casa editrice pisana MdS pubblica Ah, l’America! Un’esplicita allegoria un inedito di Giorgio Manganelli, scrittore prolifico, traduttore, autore radiofonico ed autorevole esponente del Gruppo ’63 insieme ad Umberto Eco. Questo libro nasce da un incontro con la figlia Lietta che vive a Pisa, dove ha aperto il centro studi Manganelli. Una breve versione dell’inedito fu pubblicata sul quotidiano Il Messaggero, ma il manoscritto recuperato in un baule dopo un trasloco, era andato perduto. Corposo il lavoro di editing per la verifica delle note a mano ritrovate che ricostruiscono la genesi del testo perché Manganelli usava raramente la macchina da scrivere. Il Lavoro curato oltre che dalla figlia Lietta, dal professor Giampaolo Vincenzi dell’Università di Macerata, restituisce un gustoso reportage di viaggio da Buenos Aires e dall’Argentina dove Manganelli si reca dopo non poche vicissitudini e che dispiega tutta la bellezza e la potenza del linguaggio per descrivere l’altrove che ci sembra di conoscere ma che mantiene tutta la sua alterità, resistendo ai nostri tentativi di capire. “Perché – si chiede Manganelli - una città che si chiama Buenos Aires ha un aeroporto che affonda nella nebbia nelle ore del mattino?” Raggiante Sara Ferraioli di MdS – “L’editor Fabio della Tommasina ha fatto un lavoro importante restituendo ai lettori un testo prezioso di un autore a torto dimenticato”.

Redazione Nove da Firenze