Rubrica — Fiorentina

Unica certezza: Corvino ancora in viola

Il problema è che la Serie A comincia davvero domenica, con la sfida contro i nerazzurri


Almeno su questo siamo sicuri: fino alla stagione sportiva 2019/2020 la Fiorentina avrà Pantaleo Corvino come direttore generale dell'area tecnica. Un'avventura ricominciata lo scorso anno con un sodalizio che ora si rinnova, legando la società al dirigente sportivo, nella piena soddisfazione loro.

Il problema è che mancano ormai poche ore all'inizio della Serie A 2017/2018. Il sipario della Scala del Calcio è pronto ad alzarsi per la prima partita ufficiale dell'anno della nuova Fiorentina di Corvino contro i nerazzurri di Spalletti, domenica sera allo stadio "Meazza". Matías Vecino e Borja Valero sono due freschi ex della partita: nella scorsa Serie A lo spagnolo ha fornito 10 assist e l'uruguaiano quattro, nessun giocatore della Fiorentina ha fatto meglio. Vecino ha collezionato 67 presenze e cinque reti in viola in Serie A, Borja Valero ha disputato invece 165 partite con 14 gol. In Serie A dal 2012/13 Borja Valero ha mandato un compagno al tiro 344 volte, almeno 175 in più di ogni altro giocatore della Fiorentina in questo periodo.

San Siro sarà stracolmo di colore nerazzurro, avendo già superato quota 45.000, tra biglietti ed abbonamenti, la società milanese punta addirittura a 50.000. L'incontro Fiorentina–Sampdoria, valida per la seconda giornata del Campionato 2017/18, si giocherà il 27 agosto.

Redazione Nove da Firenze