Elezioni politiche: una sconfitta per il Pd e per tutta la sinistra

Anche la Toscana svolta a destra, a guida leghista. Affermazione di 5Stelle, ma senza chiarezza sulle alleanze per il governo: mancano i numeri per una maggioranza


(DIRE) Firenze, 5 mar. - Con la terza proiezione Swg per La7 relativa alla Camera, copertura del 61%, M5S e' al 32.6%, Fi al 14%, Lega al 17.7%, Fdi 4.3%, Noi con l'Italia 1.2%, Pd 18.7%, +Eu 2.6%, Civica popolare 0.5%, Insieme 0.7%, Leu 3.2%, Pap 1.3%, Cp 0.9%, Pdf 0.7%.

"Quel che e' certo e' che a 43 anni Matteo Renzi e' gia' un ex!": Alessandro Di Battista (M5S) lo scrive su Twitter.

"Io non escludo nulla ma e' piu' facile che il segretario parli domani." A dirlo ai giornalisti presenti nella sala stampa del Nazareno e' stato Marco Agnoletti portavoce di Matteo Renzi. Agnoletti rispondendo alle sollecitazioni dei cronisti che chiedevano un commento da parte di alcuni esponenti Pd ai dati elettorali ha risposto con un vago: "Vediamo, ancora stanno guardando i dati, vediamo". Secondo quanto si apprende dunque il Partito e il segretario Dem potrebbero rimandare a domani un commento ufficiale delle proiezioni che vedono sia al Senato che alla Camera il Pd attestarsi attorno al 19%.

Esponenti del governo a rischio in Toscana. Nel collegio senatoriale di Pisa, il ministro dell'Istruzione, Valeria Fedeli, quando le sezioni scrutinate sono 251 su 502, insegue Rosellina Sbrani del centrodestra e' al 33,27% (43.151 voti) contro il suo 32,51% (42.167 voti). Sempre al Senato affanna la corsa all'elezione la sottosegretaria all'Ambiente, Silvia Velo, a Livorno. Roberto Berardi del centrodestra e' al 33,3% (72.779 voti), mentre Velo insegue con il 30,53% (66.717 preferenze). Complicata la corsa anche del viceministro alle Infrastrutture, Riccardo Nencini (Psi). Con 472 sezioni scrutinate su 590 avanti e' Tiziana Nisini del centrodestra con il 34,67% (77.995 voti), mentre Nencini si ferma al 34,26% (77.077 voti).

Nei collegi uninominali di Prato il Partito democratico rischia lo 0-2. Alla Camera, il candidato del centrosinistra Benedetto Della Vedova (+Europa), insegue Giorgio Silli (Forza Italia): su 217 sezioni scrutinate su 267 il sottosegretario agli Esteri ottiene 39.413 voti (33,2%) contro i 40.921 voti attributi all'esponente del centrodestra (34,48%). Ancor piu' compromessa appare la competizione per il collegio senatoriale pratese (che include anche il territorio di Pistoia) per la deputata uscente del Pd, Caterina Bini. Su 376 sezioni su 541 la candidata dem racimola 60.614 voti (32,53%) contro i 67.166 di Patrizio Giacomo La Pietra (Fratelli d'Italia-centrodestra).

Per la Camera, con i dati relativi a 7.954 comuni su 7.958, l'affluenza alle 23 risulta al 72,93%. Con i dati definitivi relativi a 7.953 Comuni su 7.958, l'affluenza degli elettori per il voto al Senato alle ore 23 risulta al 73,06%. (Ran/Dire)

Redazione Nove da Firenze