Rubrica — Arte & Mercato

Una certa idea dell'Inverno... Opere di Anita D’Orazio e Massimo Turlinelli

Dare forma alle idee, ai desideri. E’ la via dall’Arte, quella che riporta continuamente a sé stessi e da lì agli altri, alla Terra e al Cielo.


Volge verso le cime innevate dei monti il sentiero di Anita D’Orazio, mentre quello di Massimo Turlinelli si snoda fra alberi e campi colorati.

Due artisti attenti, meticolosi. Due poeti di immagini, infiniti costruttori del bello comunque procedano sulla loro strada.

S’incontrano là dove il muro o la tela fanno da supporto all’espressione pittorica: luoghi del segno sacro e plebeo, vita oltre la parola.

S’incontrano, con le loro opere, per offrirci una pausa silenziosa fatta d’armonia e perfezione d’intenti; una pausa dove tutto torna, dove niente è lasciato al caso né dimenticato.

Un’occasione unica per fermarsi a guardare e per lasciarsi rapire dal loro modo unico di sentire, di sognare, di disegnare e di procedere attraverso le stagioni e il tempo che inesorabilmente passa lasciando segni e tracce indelebili.

17 | 28 ottobre 2017

Tutti i giorni 17.30/20.00

ingresso libero


VERNISSAGE: MARTEDI 17 OTTOBRE ORE 18.00

Merlino Bottega d’Arte

Via delle Vecchie Carceri

Le Murate, Firenze

www.merlinobottegadarte.com

Arte & Mercato — rubrica a cura di Alessandro Rella

Alessandro Rella

Alessandro Rella — Fiorentino. Coltiva fin da ragazzo un autentico interesse per la fotografia. Ad oggi, per lavoro, fotografa pietre, perle e gioielli. Per Nove da Firenze segue gli spettacoli che animano il territorio

E-mail: spettacolo@nove.firenze.it