Rubrica — Editoria Toscana

Un libro “Intorno al pozzo dei Toscanelli” di Marco Conti

Storie di una Firenze rinascimentale ricostruita dopo la scoperta del pozzo dei Toscanelli e la casa natale di Boccaccio


Paolo dal Pozzo Toscanelli è forse l’uomo più insigne dell’antica dinastia fiorentina da cui deriva via Toscanella, strada dove doveva trovarsi il famoso pozzo che ha dato il nome alla famiglia. Marco Conti, autore del libro Intorno al pozzo dei Toscanelli, Edizioni Libreria Salvemini, grazie ad una importante recente scoperta, come il pozzo tanto cercato in passato e finalmente riemerso durante la ristrutturazione di un edificio adibito a ristorante “Toscanella Osteria”, ha tessuto una perfetta ricostruzione storica partendo da scritti di, umanisti, letterati e artisti del tempo per descrivere l’atmosfera magica e feconda in cui nacque e si sviluppò il Rinascimento, fondamento della storia presente. 

"Fra i protagonisti della civiltà fiorentina, fra le pieghe della storia, incontriamo Paolo dal Pozzo Toscanelli (1397 – 1482) il quale, per la sua lunga vita, coprì l’intero secolo XV. Attorno a lui gravitarono tutti quei personaggi passati agli onori della storia ufficiale quali massima espressione del Rinascimento”.

Da astronomo, matematico, geografo, medico e filosofo Paolo dal Pozzo Toscanelli preparò le carte che, attraverso una serie di intricati eventi, furono utilizzate per la scoperta dell’America, questo basta da solo per evidenziare la sua statura di scienziato. Brunelleschi, Amerigo Vespucci, Simonetta Cattaneo Vespucci, Botticelli erano personaggi i cui rapporti contornavano la sua vita in uno scambio di studi e di esperienze.

Anche la scoperta della casa natale di Boccaccio fa parte di queste recenti scoperte, localizzabile a seguito del rinvenimento del pozzo dei Toscanelli. La sua nascita, avvenuta nel 1313, era stata ipotizzata in tre diverse località: Firenze, Certaldo o Parigi. Attraverso la donazione della casa paterna di Boccaccio al fratellastro Jacopo, nel 136i, indicano come il luogo della sua nascita sia in via Toscanella nei pressi dell’antico pozzo.

Attraverso numerose citazioni lasciate da personaggi della storia, da Dante, Boccaccio, Giovanni Villani, Ramusio, Poggio Bracciolini, Cristoforo Landino, Burchiello, Anton Maria Landini fino a Gori, Uzielli e Bacciotti, per citarne solo alcuni, Marco Conti traccia, con una luce nuova, una parte significativa della storia di Firenze, completandola con alcune tessere mancanti.

Il libro sarà presentato a settembre.

Per info: studiorosaitoscanella@gmail.com

Editoria Toscana — rubrica a cura di Cecilia Chiavistelli

Cecilia Chiavistelli

Cecilia Chiavistelli — Giornalista, ha lavorato al Nuovo Corriere Fiorentino e Testate on line. Da anni si occupa di immagine e comunicazione per varie aziende con particolare attenzione al settore interior design. Nata a Poggibonsi (SI), ha studiato grafica a Palazzo Spinelli. Per inviare le vostre domande o per richiedere consulenze di interior design potete scrivere a: lifestyle@nove.firenze.it

E-mail: lifestyle@nove.firenze.it