Rubrica — Running

Un cuoco vince la Chianti Classico Marathon

Partecipazione massiccia alla maratona che ha condotto gli atleti tra i luoghi più prestigiosi


SAN CASCIANO, 7 maggio 2017. “Se cucina come corre – dicono alcuni appassionati assiepati in piazza Vittorio Veneto - è un uomo che sa davvero gustarsi la vita”. Oggi Gianfranco Lazzerini, chef di professione, lo ha mostrato vincendo la seconda edizione della Chianti Classico Marathon nella categoria assoluti maschile. L'atleta di origine toscana, quarantenne, ha dato prova di sé e di una delle sue più grandi passioni. Correre per poco più di 4 ore tra i boschi, le colline, le torri, i castelli del Chianti, percorso ultra trail di 48 Km, ha permesso al maratoneta di salire sul podio e trionfare. Dietro di lui, ad una distanza massima di mezz'ora, si sono susseguiti al traguardo Luigi Carbone, che si era conquistato il titolo lo scorso anno, Alessio Altieri, Giacomo Bazzi e Federico Lazzeri. Tra le atlete, la cui partecipazione quest'anno è stata particolarmente significativa, si sono distinte Daniela Viccari, Michela Mannucci e Chiara Betti.

A premiare i vincitori il sindaco di San Casciano Massimiliano Pescini, gli assessori di Greve e Tavarnelle Lorenzo Lotti e Marco Rustioni e Gerardo Giorgi del Consorzio Vino Chianti Classico. “L'organizzazione efficiente, il percorso spettacolare, la partecipazione massiccia di atleti provenienti da tutta Italia e in parte dall'estero - hanno dichiarato - hanno reso ancora più fortunata questa edizione. Un'occasione di festa per tutti, podisti, walkers, bambini”. La gara ha registrato un alto livello di adesione. Oltre 500 gli atleti e molti sono stati i maratoneti in erba che si sono messi alla prova percorrendo un piccolo anello intorno alla frazione. Tra le sportive del percorso Nordic walking, lungo 10 Km, anche le assessore Chiara Molducci e Elisabetta Masti. “E' stata una bellissima esperienza - hanno aggiunto - in cui hanno trionfato la bellezza del paesaggio e i valori dello sport, la corsa offre l'opportunità di conoscere persone nuove, scoprire angoli nascosti e osservare e apprezzare il territorio da prospettive diverse”. Si sono piazzati ai primi posti della categoria veterani maschile Giovanni Masini e Gianni Rigacci e nella categoria veterani femminile hanno sbaragliato la concorrenza Alexandra Brevi e Silvia Giudice.

La maratona ha proclamato vincitrici, per il numero di atleti partecipanti, le associazioni Le Torri di Firenze, Podismo Il ponte di Scandicci e la Nave di Firenze. La manifestazione è sostenuta dai Comuni di San Casciano, Tavarnelle, Barberino Val d’Elsa e Greve in Chianti ed è stata organizzata dalla Podistica Valdipesa, dalla Polisportiva di Tavarnelle con la partnership di Consorzio Vino Chianti Classico e ChiantiBanca. La gara si è svolta grazie alla collaborazione della Protezione civile di San Casciano e Mercatale e la Racchetta di San Casciano, Tavarnelle e Panzano e delle associazioni e dei circoli di Mercatale.

Redazione Nove da Firenze