Trenitalia e Lfi-La ferroviaria italiana: verso integrazione tariffe

Sarà possibile acquistare nelle biglietterie Lfi titoli di viaggio per tutte le destinazioni della rete ferroviaria nazionale e viceversa


L'integrazione tariffaria tra Trenitalia e Lfi-La ferroviaria italiana, azienda che gestisce il servizio sull'unica tratta ferroviaria di proprietà della Regione Toscana, non è più un miraggio. L'assessore regionale alle infrastrutture e trasporti Vincenzo Ceccarelli ha annunciato oggi, a margine di una conferenza stampa tenuta nella sede di Lfi ad Arezzo, che è stato raggiunto un accordo, per adesso informale, ma che a breve sarà ratificato.

Ceccarelli ha spiegato che "da tempo stiamo lavorando per ottenere l'integrazione tariffaria tra Trenitalia e Lfi. Adesso questo risultato sembra raggiunto, manca soltanto l'ultimo passaggio formale. Finalmente sarà possibile acquistare nelle biglietterie Lfi titoli di viaggio per tutte le destinazioni della rete ferroviaria nazionale e viceversa. Un vantaggio notevole, sia per chi parte che per chi arriva nelle stazioni della linea Stia-Arezzo-Sinalunga"

Redazione Nove da Firenze