Tramvia investe un pedone: esercitazione notturna tra Scandicci e Firenze

Tramvia Firenze, esercitazione di soccorso sulla linea 1

​Cosa accade se la Tramvia investe un passante?


Investimento di un pedone con immediata fermata del convoglio. Il test è avvenuto durante la notte appena trascorsa, con una esercitazione richiesta da tramvia.gest/?fref=mentions" style="background-color: initial;">Tramvia Gest, i Vigili del Fuoco, la Polizia Municipale di Comune di Scandicci e il 118.

Il conducente ha allertato la centrale operativa di Gest che a sua volta, seguendo una procedura collaudata e condivisa, ha richiesto l’intervento del 118, della Polizia Municipale e dei Vigili del Fuoco, oltre a mettere in atto le proprie attività interne, quali l’immediata fermata di tutti gli altri convogli in corrispondenza della prima fermata utile, l’invio di una propria squadra d’emergenza sul posto, attivato il servizio sostitutivo di navette per i passeggeri e la convocazione dei responsabili sul luogo del sinistro.

Il personale di Gest ha provveduto a mettere in sicurezza il tratto di linea per permettere l’intervento degli altri soccorritori, i Vigili del Fuoco hanno sollevato il tram ed estratto il ferito affidandolo alle cure del 118 che ha operato sul posto.

La Polizia Municipale di Scandicci, oltre alla regolazione del traffico nelle zone limitrofe e al servizio d’ordine pubblico nell’area, ha provveduto a tutte le attività di polizia giudiziaria sentendo i testimoni come persone informate sui fatti, effettuando i rilievi e interfacciandosi con l’autorità giudiziaria.

L’esercitazione è iniziata alle ore 1,00 del 16 novembre ed è terminata alle ore 2,15.

Redazione Nove da Firenze