Topi a scuola: a Firenze materna chiusa per derattizzazione radicale

Rimarrà chiusa tutta la settimana e riaprirà lunedì prossimo la scuola materna Pio Fedi, all’Isolotto


 La decisione dell’amministrazione comunale è arrivata per garantire la derattizzazione radicale e in sicurezza. Questa mattina è stato rimosso un nido che i topi avevano realizzato all’interno di un siepe, poi tagliata di netto. L’albero che produce i baccelli di cui si nutrono i roditori è stato già potato nei giorni scorsi e domani sarà definitivamente abbattuto dai boscaioli della direzione ambiente.

La direzione servizi tecnici è invece intervenuta per verificare la eventuale presenza di fessure nell’edificio che possano consentire la penetrazione dei topi all’interno, ed ha eliminato le piccole ‘luci’ presenti sotto le porte esterne. Domani saranno ultimati i lavori anche sul tetto. All’interno della scuola, però, non sono state rinvenute tracce di passaggio o di stazionamento di topi. Continuerà, naturalmente, il monitoraggio da parte della ditta incaricata della derattizzazione.

«Purtroppo – ha spiegato la vicesindaca Giachi – intervenire, per risolvere definitivamente e in sicurezza per debellare questa infestazione, richiede di poter lavorare intensamente ancora qualche giorno».
«Siamo consapevoli del disagio per le famiglie e ce ne scusiamo – ha aggiunto – ma è necessario provvedere radicalmente. Un trasferimento della scuola, che pure abbiamo ipotizzato, non è organizzabile da qui a lunedì, e fino alla relazione di oggi non potevamo immaginare quanto si sarebbero prolungati i lavori».
Altri controlli sono stati effettuati sull’acqua di rete, i cui parametri risultano pienamente conformi ai limiti di legge. 

Redazione Nove da Firenze