Toccare il cielo con un dito: all'Agnoletti si può

Genitori e bambini insieme per un'attività didattica e formativa


SUCCEDE A SIENA — Scoprire luna e stelle sospesi tra cielo terra. Tra sogno e realtà. E' stata una serata davvero speciale quella trascorsa da genitori e bambini della scuola dell'Infanzia A.M.E. Agnoletti di Siena.

Tutti, grandi e piccoli,  impegnati nel laboratorio “Alla scoperta del cielo” che si è tenuto nei locali dell’istituto martedì 7 marzo, a partire dalle ore 18.

L’attività è stata organizzata in due parti: nella prima, con il contributo di un esperto dell’Unione Astrofili Senesi (UAS), è stato illustrato, in modo semplice, il funzionamento di una meridiana, mentre nella seconda i partecipanti hanno potuto confrontarsi con legno, colori a tempera e altri materiali per costruirne una.

A seguire,  l'osservazione della volta celeste con il telescopio: la luna è sembrata, anche solo per un attimo, più vicina.

L’iniziativa, a ingresso libero,è  rientrata nel progetto didattico di istituto "Tutto nasce dalle stelle" che prevede l’organizzazione di visite guidate ai musei scientifici di Siena e all’osservatorio astronomico di Montarrenti, oltre a laboratori didattici, per avvicinare i bambini all’osservazione dei fenomeni naturali in forma giocosa quanto corretta dal punto di vista scientifico.

Sorrisi dei monelli, un ultimo occhio lassù e poi tutti a mangiare pane e cioccolato grazie alla merenda offerta da ASP (azienda servizi alla persona): i bambini, a quel punto, hanno davvero toccato il cielo con un dito! 

nella foto gli astrofili Gianni Gambelli e Patrizio Mugnaini insieme alle maestre Rossella Mariotti, Laura Provvedi. Con loro un bimbo della scuola Agnoletti

Per saperne di più

http://www.astrofilisenesi.it/

fonte: Ufficio stampa comune di Siena

Giuseppe Saponaro