Rubrica — Spettacolo

Tiziano Ferro... "senza avvisare poi ci piove addosso"

Nell'epoca di FB e Instagram, che lo spettacolo sarebbe stato fantastico lo sapevamo già e sapevamo anche quali e in quale ordine avrebbe cantato le sue canzoni...


Ma il concerto di Tiziano è stato molto più di tutto questo perché "in ogni stadio c'è una storia". E di storie che lo legano a Firenze Tiziano ne ha molte come ricorda ringraziando Giancarlo Bigazzi che lo incoraggiò ai suoi esordi.

Il concerto è un'esplosione di emozioni e musica accompagnate da giochi d'acqua e fuochi d'artificio.
Tiziano infiamma i suoi 40000 fan con canzoni nuove e vecchie del suo amato repertorio e si emoziona in modo vero e autentico senza nascondere la voce spezzata e gli occhi umidi.

La regia dello spettacolo e delle luci e l'impegno di tutta l'organizzazione, che il cantante ha più volte ringraziato, hanno reso la serata davvero indimenticabile.

Firenze, "Non smettete mai di stupirvi per la bellezza di questa città, preservatela perché e' possibile viverla ogni giorno in maniera diversa e sempre nuova"... ultima tappa del tour il mestiere della vita nella nostra città che gli ha sempre portato bene.

Spettacolo — rubrica a cura di Alessandro Rella

Alessandro Rella

Alessandro Rella — Fiorentino. Coltiva fin da ragazzo un autentico interesse per la fotografia. Ad oggi, per lavoro, fotografa pietre, perle e gioielli. Per Nove da Firenze segue gli spettacoli che animano il territorio

E-mail: spettacolo@nove.firenze.it