Theresa May a Firenze: il futuro dell'Europa

Diretta Video. Dario Nardella: "Occasione per affermare con orgoglio la nostra determinazione a costruire una Europa sempre più forte, unita e plurale"


 Mercati mondiali in attesa di conferme sul fronte delle lotte per l'indipendenza economica, per l'autonomia che interessa anche l'Italia per quanto concerne la Lombardia e sulle procedure di uscita dall'Europa della Gran Bretagna.
Grande attesa, infatti, sul discorso che la primo ministro ha deciso di tenere nel capoluogo toscano: centinaia di telecamere da tutto il mondo sono puntate su piazza Santa Maria Novella dove si sono dati appuntamento alcuni antagonisti della Brexit.

 "Firenze città europea del dialogo e capitale della cultura dà il benvenuto al primo ministro britannico Theresa May che ha scelto il cuore storico dell'Europa per il suo importante discorso. Un evento che conferma il profondo legame culturale tra il popolo inglese e la nostra città. Per noi oggi è l'occasione, una volta di più, per affermare con orgoglio la nostra determinazione a costruire una Europa sempre più forte, unita e plurale. Un'Europa dei popoli e delle città, libera e capace di realizzare il sogno di chi con coraggio seppe guardare al futuro dalle macerie della seconda guerra mondiale. Non possiamo tradire quel sogno e gli ideali che lo accompagnano" è la dichiarazione che il sindaco di Firenze affida ai Social.

Redazione Nove da Firenze