Campagna Elettorale: sui candidati di Casapound il veto Pd al confronto

Incontro pubblico con Dario Parrini (Pd) domani a San Casciano ore 21,30. Susanna Cenni a Colle di Val D’Elsa. Luca Zaia (Lega) a Montalcino


Stamani i militanti del Blocco Studentesco, formazione degli studenti di CasaPound, hanno volantinato davanti al Teatro della Compagnia, dove è stato annullato, nella formulazione originariamente prevista, il dibattito elettorale a cui avrebbero voluto partecipare i candidati della formazione di estrema destra. Gli attivisti del Blocco Studentesco hanno invitato i ragazzi dell'ITT Marco Polo alla cena con i candidati di CasaPound Italia che si terrà nella sede fiorentina, in via Felice Fontana 13rosso, sabato prossimo.

"Questa sinistra isterica tenta di mascherare con queste patetiche sceneggiate la propria incapacità a parlare di temi come scuola, lavoro e sociale", dichiara Saverio Di Giulio Responsabile provinciale di CPI nonché candidato al collegio di Firenze 1 alla Camera, "dopo tutto è evidente che certi atteggiamenti, oltre ad essere la cartina di tornasole della loro reale antidemocraticità, sono anche lo specchio della paura del confronto che attanaglia PD e LeU. Una paura che deriva dalla consapevolezza di non avere alcunché da dire ai giovani e dal timore di essere messi sotto accusa dalle nuove generazioni per la devastazione della Nazione causata dai loro governi". "Riteniamo inaccettabili le modalità con le quali si sono sottratti al dibattito", prosegue Di Giulio, "si sapeva dall'inizio chi sarebbe dovuto intervenire, da almeno 7 giorni, potevano dire subito di no, invece hanno prima accettato e poi ritirato la propria adesione a 24 ore dall'evento, giochetto fatto sulla pelle degli studenti per mediaticizzare la polemica e per cercare di raccattare qualche consenso sventolando a più non posso la bandiera di un antifascismo ormai fuori tempo massimo e completamente scollegato dalla realtà quotidiana". "Noi invece crediamo nel rispetto del diritto dei giovani ad informarsi e infatti il volantinaggio dei nostri studenti ha ottenuto un ottimo successo", conclude il Responsabile di CasaPound, "ribadiamo dunque l'invito a venire sabato presso la nostra sede per una grande serata di politica e partecipazione".

Il Partito democratico Certaldo, da diverse settimane e con estremo interesse, aveva dato la disponibilità a partecipare con il candidato al collegio uninominale per il Senato, Dario Parrini, al confronto organizzato dal Consiglio dei Giovani per giovedì 22 febbraio. Preso però atto della partecipazione al dibattito anche di un rappresentante di Casapound, ha deciso, qualora ciò fosse confermato, di far venire meno la presenza del suo candidato. Il Pd condanna con la massima fermezza un movimento come Casapound, composto da soggetti che si autodefiniscono “fascisti del terzo millennio”. Casapound rivendica l'ispirazione ai “valori del fascismo”, incitando apertamente anche all’odio razziale. La Costituzione italiana vieta la ricostituzione del partito fascista e la legge penale vieta “l'apologia di fascismo”. Il Pd non riconosce pertanto alcuna dignità politica e non vuole legittimare in alcun modo individui dichiaratamente fascisti, omofobi e razzisti, consentendo loro di sedersi accanto ai propri rappresentanti politici.


Dario Parrini, candidato al Senato, e Laura Cantini, candidata alla Camera, domani mattina visiteranno alcune aziende di Castelfiorentino. “Confrontiamoci”, una serata di discussione sul programma elettorale del Pd in vista del 4 marzo: protagonista sarà ancora il candidato Pd al Senato collegio Toscana 02, alle 21,30 a San Casciano, al circolo Arci (via dei Fossi 32), intervistato da Andrea Vignolini di Ladyradio. “Valdelsa: per una terra bella e differente”. È questo il titolo dell’incontro pubblico con Susanna Cenni, candidata alla Camera in toscana nel Collegio Uninominale 11 – Poggibonsi, in programma domani, mercoledì 21 febbraio, alle ore 21.15, presso il Circolo Arci Buena Vista, in via Mastrobono, 2 a Colle di Val d’Elsa. Nel corso dell'iniziativa saranno trattare le tematiche legate allo sviluppo del territorio, a partire dall’analisi delle cose fatte per la Valdelsa durante i precedenti mandati in Parlamento di Susanna Cenni e fino al programma degli impegni futuri per la crescita della comunità. Domani, la mattina volantinaggi ai mercati settimanali di Fucecchio, Limite sull’Arno e Certaldo e al gazebo Pd in piazza della Libertà a Vinci. Luca Lotti, candidato alla Camera dei Deputati, passerà il pomeriggio a Certaldo, alle 16.30 farà una visita al bocciodromo di viale Fabiani, poi andrà al Fiano, infine incontrerà i cittadini presso il bistro L’Agorà.

Alle 21.15 al circolo Arci di Montagnana Val di Pesa Laura Cantini parla del programma elettorale del Pd.

Alle 21.30 presso la pizzeria “Bassa Marea” a Bassa incontro con il sindaco di Cerreto Guidi Simona Rossetti e Rosa Barone che spiegheranno il Rei.

Sandra Gesualdi, candidata alla Camera nel collegio uninominale Firenze 01 prosegue nella sua campagna elettorale fatta di incontri e confronti diretti con i cittadini. Alle ore 18,00 incontro pubblico sul tema "dignità del lavoro e il valore della cultura" nel circolo ARCI di Piazza del Ciompi, con Sandra Gesualdi, la senatrice Alessia Petraglia e altri candidati.

Luca Zaia arriva a Montalcino (Si) per incontrare i candidati della Lega. La campagna elettorale del partito di Salvini si arricchisce con un pranzo che, alle 13.00 di mercoledì 21 febbraio presso l’hotel “Al Brunello”, vedrà per protagonista l’attuale Presidente della Regione Veneto che, in passato, ha ricoperto anche il ruolo di ministro alle politiche agricole, alimentari e forestali. L’evento sarà l’occasione di confrontarsi con Zaia sull’agricoltura e sullo sviluppo del territorio. Al pranzo, preceduto da una conferenza stampa e aperto alla libera partecipazione di tutti previa prenotazione, saranno presenti anche il candidato alla Camera Claudio Borghi e i candidati al Senato Manuel Vescovi, Hubert Ciacci e Tiziana Nisini, candidata al Senato nel collegio uninominale di Arezzo e Siena.

Domenica 25 febbraio 2018 alle ore 18 presso le Giubbe Rosse in piazza della Repubblica a Firenze M5S presenta il candidato dott. Ubaldo Nannucci e l'avv. Matilde Gabrielli con un dibattito sul programma giustizia del Movimento dal titolo: "La giustizia giusta"; modera la consigliera comunale Silvia Noferi.

Redazione Nove da Firenze