Sicurezza e protezione dei dati, cittadini web e tutela della privacy

Nuove norme europee volte a garantire la massima tutela dei dati personali da parte delle infrastrutture cloud


 Il digitale ha portato numerosi vantaggi e opportunità, ma ha anche aperto diverse discussioni in tema di protezione e sicurezza dei dati, soprattutto legati alle infrastrutture di cloud computing e ai server aziendali su cui è fondamentale assicurare l’assoluta tutela e riservatezza. Proprio di questo si stanno occupando a livello europeo diversi leader del settore all’interno della coalizione CISPE (Cloud Infrastructure Services Providers in Europe) di cui Register.it fa parte dal 2016, ovvero un board impegnato a stabilire nuovi standard di conformità che rendano più facile per i clienti adeguarsi al nuovo regolamento europeo sulla privacy (General Data Protection Regulation) che entrerà in vigore nel maggio 2018, volti a rafforzare i diritti fondamentali dei cittadini nell'era digitale.  

Per accelerare questo processo e portare avanti l’impegno preso dalle aziende promotrici, il prossimo 23 giugno si terrà la prima riunione dell’Assemblea generale del CISPE in Italia, un’occasione strategica di confronto tra la Code of Conduct Task Force, organismo del CISPE, ed alcuni clienti italiani che hanno avuto modo di confrontarsi con il codice CISPE. Dato il commitment in prima linea di Register.it su questo terreno con l’aderenza dei propri servizi Server, Cloud e Hosting al Codice di Condotta, e la gestione e approfondimento dell’implementazione del Codice, sarà proprio la sede fiorentina della società ad ospitare l’Assemblea generale e il Board del CISPE.

Siamo molto orgogliosi di ospitare nell’Head quarter di Firenze la prima assemblea in Italia del Board del CISPE” afferma Claudio Corbetta, CEO di DADA. “La giornata sarà inoltre l’occasione per dialogare con aziende e professionisti che fanno del business online e della protezione dei propri dati un asset centrale, nell’ottica di trasparenza e collaborazione che da sempre caratterizza il nostro approccio con i nostri utenti.”

Il Codice di condotta del CISPE nasce per supportare tutti i clienti di servizi cloud dell’Unione Europea con garanzie di maggiore sicurezza dei dati, trasparenza nel rapporto con il proprio provider in accordo con la direttiva europea vigente e in traiettoria con il nuovo regolamento europeo GDPR sulla protezione dei dati.

Nel contesto di un sempre maggiore utilizzo del web per numerosi servizi ed esigenze diventa infatti fondamentale per ciascun cliente essere a conoscenza degli standard di protezione a cui aderisce il proprio fornitore, e comprendere con chiarezza i rispettivi compiti all’interno della nuova architettura normativa, aumentando la complessiva sicurezza del sistema. Proprio per questo verrà apposto un bollino ufficiale CISPE su servizi e soluzioni aderenti che renderà più semplice e immediata la valutazione di un servizio di Infrastruttura Cloud e certificherà che i dati sono trattati all’interno dello spazio economico europeo e che non verranno utilizzati per fini di data mining.

Tra le aziende che dichiarano di rispettare il Codice di Condotta sulla protezione dei dati del CISPE, oltre a Register.it ci sono importanti fornitori di infrastrutture cloud che operano in Europa come OVH, 1&1, Amazon Web Services (AWS), e molti altri. L'associazione è aperta a tutte le aziende a condizione che dichiarino che almeno uno dei loro servizi di infrastruttura cloud soddisfa i requisiti del Codice sulla protezione dei dati di comportamento del CISPE.

Pe ulteriori informazioni visitare il sito: www.cispe.cloud/PublicRegister

DADA S.p.A. - quotata al segmento STAR di Borsa Italiana - è leader internazionale nei servizi per la presenza e la visibilità in Rete (domini, hosting, server, protezione del brand in Rete), dedicati alle PMI europee. Con oltre 650 mila aziende clienti e 1,9 milioni di domini in gestione, 2,0 milioni di email accounts e 650.000 piani hosting attivi, DADA si colloca tra le prime realtà in Europa nel settore Domain & Hosting con un posizionamento di rilievo nei mercati in cui opera: oltre all’Italia attraverso il brand storico Register.it ed i brand recentemente acquisiti Etinet e Sfera, DADA è presente in Regno Unito e Irlanda, Spagna, Francia, Portogallo e Olanda rispettivamente attraverso i marchi Namesco, Simply Hosting & Servers, Register36,5 Nominalia e Amen.

Redazione Nove da Firenze