Rubrica — Empoli Calcio

Serie A, Empoli-Crotone 2-1: per l'Empoli segnano due difensori

facebook

I primi due gol del campionato sono messi a segno da due difensori: Bellusci e Costa. Sampirisi autore del gol del momentaneo pareggio del Crotone.


Primo tempo

Empoli e Crotone a “0” punti si sono incontrati stasera per smuovere entrambe la loro classifica, ma è l’Empoli fbc ad avere la meglio. Nicola, l’allenatore del Crotone, ha presentato al Carlo Castellani un Crotone prudente optando per il modulo 3-5-2 . Sin dal primo minuto inserisce il neoacquisto Falcinelli in coppia con Palladino, facendo esordire dietro Dussenne e la regia affidata a Crisetig. Una scelta che trova subito dei riscontri perché l’Empoli fatica a trovare spazi tanto che i palloni fatti filtrare a Maccarone, al rientro dalla squalifica, vengono sempre intercettati dalla difesa ospite. Ci provano da fuori Saponara, Tello e Pucciarelli ma senza creare tanti patemi d’animo a Cordaz. Il Crotone, nel frattempo, perde Rosi che viene sostituito da Sampirisi.

La gara si sblocca al 31’ con Bellusci che sigla il suo primo gol con la maglia dell’Empoli in campionato . Angolo dalla sinistra e stacco di testa. A questo punto il Crotone accusa il colpo arroccandosi nella propria metà campo ma l’Empoli sembra non rendersene conto tanto che nei minuti di recupero arriva il pareggio firmato Sampirisi, che si insinua e di testa insacca alle spalle di Skoruspki su assist di Rohden.

Secondo tempo

In avvio di ripresa è ancora il Crotone a mettersi in mostra tanto che Palladino sfiora il vantaggio ma, nonostante questo, il Crotone rivela una certa sofferenza nei calci piazzati. Ed è proprio su un calcio piazzato che l’Empoli va in vantaggio all’11’. Punizione battuta da Pasqual ed altro  colpo di testa vincente di un altro difensore, Costa. Anche se, su  tutto questo cala il sospetto del fuori gioco. A questo punto della gara i rossoblu’ tornano al 3-4-3 con Nalini per Crisetig ma a condurre i giochi è sempre la squadra di Martuscello tanto che nemmeno l’ingresso di Trotta per Martella, con un Crotone in attacco, riesce a cambiare l’andamento del gioco. Anzi, al 35’ Dussenne rimedia il secondo giallo e per l’Empoli tutto sembra più facile. A pochi minuti dalla fine fa il suo ingresso in campo Alberto Gilardino, alla 500esima gara in A ma la gara si chiude sul risultato di 2-1 per l’Empoli.

La gente del Carlo Castellani può esultare ma, soprattutto,  respirare.

Prossima gara: Torino vs Empoli.

EMPOLI-CROTONE 2-1

Marcatori: Bellusci al 31', Sampirisi al 47' pt. Costa all'11 st

EMPOLI (4-3-1-2): Skorupski; Zambelli, Bellusci, Costa, Pasqual; Tello, Josè Mauri (30' st Diousse), Croce; Saponara (40' st Gilardino); Maccarone (16' st Marilungo), Pucciarelli. A disp. Barba, Buchel, Cosic, Dimarco, Krunic, Maiello, Mchedlidze, Pelagotti e Pereira. All. Martusciello.

CROTONE (3-5-2) Cordaz; Ceccherini, Dussenne, Ferrari; Rosi (31' pt Sampirisi), Rohden, Crisetig (17' st Nalini), Salzano, Martella (31' st Trotta); Palladino, Falcinelli. A disp. Barberis, Capezzi, Claiton, Cojocaru, Cuomo, Festa, Stoian. All. Nicola Note: ammoniti Doussene, Crisetig e Croce. Espulso Dussenne.

Arbitro: Valeri.

Empoli Calcio — rubrica a cura di Franca Ciari

Franca Ciari

Franca Ciari — Giornalista pubblicista di formazione classica giuridico-economica (commercialista laureata all'Università degli Studi di Siena). Vive a Empoli e si occupa di calcio dal 2008, in particolare della squadra di casa , protagonista da 30 anni della scena italiana del pallone professionistico

E-mail: francaciari@gmail.com