Sciopero Ataf, Firenze si avvia così verso il Natale

Si fermano i mezzi pubblici su gomma nel primo week end dedicato allo shopping invernale


Lo avevano promesso gli autisti di Ataf e così lo sciopero, il primo di dicembre e l'ennesimo per Firenze, rischia di danneggiare i fiorentini nel primo fine settimana che accompagna alle feste comandate.

Non hanno scelto un venerdì, oppure il sabato, ma la prima domenica di dicembre i sindacati per esternare i disagi della categoria.
Domenica alle 15 è in programma una sfida all'Artemio Franchi per il Campionato di Serie A, questo potrebbe portare a decisioni estreme dell'ultima ora per salvaguardare l'ordine pubblico?

Intanto, per il momento, lo sciopero è proclamato dalle ore 17.

Sul tavolo in cui la trattativa appare ferma ci sono i livelli occupazionali che secondo gli addetti al servizio di trasporto urbano non sarebbero garantiti ma risulterebbero solo come una "promessa" seppur coperta economicamente, come ha ricordato Palazzo Vecchio da una voce di Bilancio. 

Altre problematiche sono relative alla "sicurezza a bordo dei mezzi", criticità anche per quanto riguarda i tempi di percorrenza che "non bastano neppure ad effettuare le fermate", inoltre ci sarebbe un problema nel "mancato pagamento degli straordinari". 

Redazione Nove da Firenze