Rubrica — In cucina

Sapori toscani Dop in trasferta a Londra

Mercoledì 22 novembre giornata di seminari e degustazioni presso la Lindley Hall della Royal Horticultural Halls insieme al Consorzio tutela Pecorino Toscano DOP, e del Prosciutto Toscano DOP, il Consorzio Vino Chianti Classico DOCG e Olio Chianti Classico DOP


L'importante appuntamento è fissato per mercoledì 22 novembre quando il Consorzio tutela Pecorino Toscano DOP, il Consorzio del Prosciutto Toscano DOP, il Consorzio Vino Chianti Classico DOCG e il Consorzio Olio Chianti Classico DOP saranno protagonisti di un’intera giornata dedicata alle eccellenze enogastronomiche toscane nella Lindley Hall della Royal Horticultural Halls, che ospiterà seminari e degustazioni dei prodotti presenti. 

L’appuntamento si colloca nell’ambito del progetto EAT, European Art of Taste, che riunisce i quattro prodotti a marchio DOP e DOCG del panorama agroalimentare e vinicolo toscano cofinanziato dall’Unione Europea dallo scorso anno e con durata triennale, per un importo complessivo di oltre 700 mila euro.

La giornata dedicata ai sapori toscani si aprirà la mattina con la presentazione dei prodotti e con seminari di approfondimento e degustazione guidata di Pecorino Toscano DOP, Prosciutto Toscano DOP, Vino Chianti Classico DOCG e Olio Chianti Classico DOP rivolti a buyer, operatori e giornalisti britannici del settore food and beverage. Nel pomeriggio, l’iniziativa si aprirà al pubblico, su invito, con possibilità di assaggiare e scoprire da vicino la qualità e la produzione dei quattro prodotti, sia da soli che abbinati fra loro.

Il progetto EAT sta coinvolgendo i quattro consorzi in iniziative promozionali in tutta Europa, oltre che in Italia, puntando sulla sinergia di prodotti di qualità e su una crescente internazionalizzazione dei marchi DOP e DOCG a favore di un consumo sempre più attento e consapevole da parte dei consumatori.  

In cucina — rubrica a cura di Stefania Guernieri

Stefania Guernieri

Stefania Guernieri — Giornalista professionista ed esperta di comunicazione e social media. Nata come cronista nelle redazioni dei quotidiani, si è occupata di cronaca nera e cronaca giudiziaria per oltre 10 anni. Oggi scrive per varie testate giornalistiche di cibo e vino, motori e altri sport, politica. Ha esperienze in uffici stampa e gestione eventi, gestione campagne elettorali, ed ha curato l'organizzazione di numerose manifestazioni legate al settore enogastronomico.

E-mail: stefania.guernieri@gmail.com