Ritorno al passato ecco l'idea di Marco

Vecchie diapositive, negativi, video e foto divengono dati digitali: tutto per recuperare ricordi e memorie rendendoli fruibili a dispetto degli anni


NUOVI LAVORI — Si chiama "Storm" e promette, proprio come una tempesta, di portar via la tecnologia passata per ridare nuova vita ai ricordi.

In un momento in cui la crisi economica "toglie il fiato" ai dati occupazionali, ci si deve ingegnare per creare lavoro. Ecco che, in tal senso, solo le idee possono venire in aiuto. Questa volta la lampadina si è accesa nella mente di  Marco Stortini De Giovanni giovane senese con voglia di stupire.

In pratica, è un ritorno al passato sfruttando il futuro. E' proprio Marco che spiega: "utilizziamo vecchie diapositive o negativi convertendoli in formato digitale. Usiamo gli obsoleti video registrati sulle cassette delle telecamere anni 80 e 90 e le classiche videocassette per farli divenire dei moderni DVD".

Il lavoro non si conclude con il traferimento del "supporto" ma viene completato con il montaggio. E non finisce qui. Perchè sotto la lente di ingrandimento della "Storm" sono finite anche le vecchie foto ingiallite dal tempo che possono essere riportate a "nuova vita".

Sempre Marco spiega: "cerchiamo di recuperare veri e propri ricordi per farli divenire fruibili a dispetto degli anni. La nostra maggiore gratificazione è vedere la soddisfazione negli occhi dei nostri clienti che recuperano materiale che avevano dato per perso".

La tecnologia che aiuta la memoria per far si che i ricordi non siano più ingialliti dal tempo. L'idea è semplice ed è tutta senese.

Maggiori informazioni alla pagina FB

https://www.facebook.com/AUVIDSTORM/?fref=ts

@AUVIDSTORM

nella foto Marco Stortini De Givanni a lavoro

Giuseppe Saponaro