Rubrica — Editoria Toscana

Ritorna Firenze Rivista: il primo festival italiano dedicato al mondo delle riviste

Dal 22 al 24 settembre, nella splendida cornice del Museo Novecento. Il tema sarà #ricerca


Dal 22 al 24 settembre ritorna Firenze RiVista: il festival italiano dedicato al mondo delle riviste. Giunto alla sua terza edizione, si inserisce all’interno della programmazione dell’Estate Fiorentina e si terrà nella magnifica cornice del Museo Novecento, in Piazza Santa Maria Novella, che ospiterà gli stand delle riviste partecipanti per tutta la durata del festival. Il tema dell’edizione 2017 sarà #Ricerca. Le iscrizioni rimangono aperte sino al 15 di settembre.

Firenze RiVista è un festival che nasce dalla collaborazione delle riviste fiorentine e toscane, con l’obiettivo di raccontare il territorio scegliendo il punto di vista di chi, dal basso, porta nuove idee e contribuisce a rendere meno banale ciò che tutti i giorni viviamo, mostrandolo sotto nuovi punti di vista e nella sua multiforme complessità.

Nelle varie edizioni Firenze RiVisita ha rafforzato la sua vocazione di luogo di incontro, riflessione e creazione di idee, arricchendosi con la partecipazione di numerose realtà nazionali che hanno contribuito a rendere il festival un importante appuntamento nel fitto calendario della stagione estiva e dimostrando come Firenze sia ancora un centro culturale vivo.

L’edizione 2017 si apre venerdì 22 col progetto “Parole O_Stili”, con Vera Gheno e Bruno Mastroianni, per una maggiore consapevolezza sull’uso del linguaggio e i comportamenti online. Nel pomeriggio ci sarà un pitch editoriale a porte chiuse, dove aspiranti scrittori potranno incontrare gli editori, e a seguire gli esordi letterari raccontati dal Premio Calvino con Marcello Fois, Carlo Loforti e il presidente del Premio Mauro Marchetti. Sempre per venerdì è previsto l’incontro con le riviste, tra cui: effe, Crapula Club, L’indiscreto, A Few Words e Street Book Magazine

Si prosegue sabato 23 col consolidato appuntamento con L’Accademia della Crusca e nel pomeriggio gli incontri con Lucrezia Ercoli (Popsophia) e la giornalista scientifica Silvia Bencivelli. Incontro di punta del sabato quello con Edoardo De Angelis, acclamato regista di Indivisibili.

Domenica 24 sarà dato maggiore spazio al cinema, col workshop di cinema indipendente (Collettivo John Snellinberg Film e Laura Catalano per 8 Production) e l’incontro tra l’Associazione Cinema America (Roma) e Cinema Stensen (Firenze) moderato dal collettivo In fuga dalla bocciofila (Firenze).

Il calendario degli eventi e degli ospiti è molto più fitto e verrà pubblicato a breve sul sito del festival e sulla pagina Facebook Non mancheranno le convenzioni per i partecipanti e le serate Off Festival: sabato 24, il Museo Novecento rimarrà aperto sino a mezzanotte, per una serata di letture aperte e che vedrà la partecipazione di tutti gli ospiti del festival.

Firenze RiVista rinnova l’invito alle riviste, cartacee o online, che si occupano di informazione, cultura, letteratura, questioni sociali, cinema e altri media, a partecipare attivamente al festival.

C’è tempo sino al 15 di settembre per compilare il modulo di iscrizione on line.

A ogni partecipante verrà garantito uno stand del quale disporre liberamente e dove potrà lavorare a stretto contatto con le altre riviste partecipanti al festival.

Firenze RiVista vi aspetta quindi dal 22 al 24 settembre presso gli spazi del Museo Novecento di Firenze, in Piazza Santa Maria Novella, per una tre giorni di incontri, workshop, proiezioni, eventi e ospiti importanti.

Redazione Nove da Firenze