Ritardi, inchini e Alta Velocità: incontro con i pendolari

"Non vi scusiamo per il disagio" pendolari del Valdarno con le istituzioni locali, in un incontro pubblico


"Ci scusiamo per il disagio": è questa la frase più udita dai pendolari che adesso la ribaltano con "Non vi scusiamo più per il disagio". Dopo la notizia della circolare interna di Ferrovie che dal 1 ottobre ufficializza e regolamenta gli "inchini" e le precedenze delle Frecce sulla linea Direttissima a scapito dei treni regionali, i pendolari del Valdarno hanno deciso di ritrovarsi con le istituzioni locali e di parlarne, per verificare quali iniziative e richieste avanzare a Trenitalia e alla Regione, visto che le condizioni di viaggio sulla Direttissima sono destinate a peggiorare sempre più e i ritardi ad aumentare.

L'appuntamento è mercoledì 25 ottobre alle ore 21, alla Sala Consiliare del Comune di Figline, via IV Novembre 3. Saranno presenti: Maurizio Da Re, portavoce del Comitato Pendolari Valdarno Direttissima, Simone Lombardi e Valentina Trambusti, consiglieri comunali di Figline Valdarno. Sono invitati i pendolari e le istituzioni del Valdarno.

Redazione Nove da Firenze