Referendum: sabato 1 ottobre la manifestazione di Sinistra Italiana a Firenze

Incontro pubblico sulla riforma della Costituzione il 9 settembre a Borgo San Lorenzo


Sabato 1 ottobre 2016 a Firenze una grande manifestazione di Sinistra Italiana per le ragioni del No al referendum costituzionale del prossimo autunno. E' quanto ha deciso il comitato promotore nazionale di Sinistra Italiana, a conclusione dei suoi lavori che si sono svolti oggi a Pescara all'interno della festa nazionale. Lo rende noto l'ufficio stampa nazionale di Sinistra Italiana.

Importante iniziativa dell’Anpi per approfondire i contenuti della riforma della Costituzione e del prossimo Referendum.

Venerdì 9 settembre alle ore 21 a Villa Pecori Giraldi di Borgo San Lorenzo si terrà un incontro pubblico con il prof. Ugo De Siervo, presidente emerito della Corte Costituzionale e firmatario dell’appello dei costituzionalisti per il NO al referendum sulla riforma Renzi. De Siervo è cresciuto nella Firenze di Giorgio La Pira. Prime esperienze nella Congregazione Mariana dei gesuiti fiorentini, poi nell'Intesa universitaria con Nuccio Fava e Roberto Zaccaria e infine nel 1965 in "Politica", settimanale fondato da Nicola Pistelli. E’ stato assistente di Paolo Barile, ordinario di Diritto costituzionale nell'ateneo fiorentino. Ex democristiano, segretario del partito a Firenze nel 1981, De Siervo è quello che espulse tutti gli iscritti alla P2. Amico fraterno di Roberto Ruffilli, lo studioso bolognese ucciso nel 1988 dalle Br, nel 2002 fu nominato giudice costituzionale.

Redazione Nove da Firenze