Rubrica — Motori

Rally della Val d'Orcia a Radicofani e San Casciano dei Bagni

La gara domenica 29 ottobre dalle 8,30 con la partenza della prima vettura sul primo dei tre passaggi previsti della prova speciale denominata Radicofani. L’altra prova di San Casciano dei Bagni sarà effettuata tra le 9.40 e le 14.58


Il Rally della Val d'Orcia in programma tra il 28 e 29 ottobre, sarà la sesta e conclusiva gara del Campionato Italiano Rally Terra e, allo stesso tempo, il primo appuntamento del Race Day Rally Terra 2017/2018. La base logistica sarà Radicofani, ma una prova è prevista solo nel Comune di San Casciano dei Bagni. La manifestazione è stata organizzata con il supporto dei Comuni di Radicofani e San Casciano dei Bagni, da parte di Radicofani Motorsport e dalla Scuderia Balestrero.


L’edizione 2017 del Rally della Val d’Orcia avrà un percorso rivoluzionato rispetto alla scorsa edizione. Le prove sono le stesse, ma effettuate in senso inverso e con lo spettacolare passaggio sul pezzo asfaltato che sfiora il borgo di Radicofani. Per quest'ultima località, il percorso è di 11,46 chilometri, mentre quello di di San Casciano dei Bagni e di 6,48 chilometri. Entrambi saranno ripetuti tre volte, portando il chilometraggio dei tratti cronometrati a 53,82 chilometri su un percorso globale di 178,83 chilometri.
Le fasi iniziali della gara sono previste venerdì 27 ottobre dalle ore 21 alle ore 23 per la consegna dei radar. Sabato 28 ottobre dalle ore 8 alle ore 12 oltre alla consegna del radar sono previste le verifiche sportive e tecniche nella zona artigianale della Val di Paglia sulla strada provinciale 478. Sempre sabato dalle ore 9 alle ore 12 è previsto lo shake down e nel pomeriggio dalle ore 12.30 alle ore 17.30 sono in programma le ricognizioni del percorso.

La gara vera e propria inizierà domenica 29 ottobre dalle 8,30 con la partenza della prima vettura sul primo dei tre passaggi previsti della prova speciale denominata Radicofani, che poi sarà ripetuta alle ore 11.39 e alle ore 14.18; l’altra prova di San Casciano dei Bagni sarà effettuata tra le 9.40 e le 14.58.

“Siamo contenti di ospitare una manifestazione di così alto valore sportivo che permette di far conoscere e promuovere il nostro territorio” afferma Francesco Fabbrizzi, sindaco di Radicofani. Gli fa eco Paolo Morelli sindaco di San Casciano dei Bagni “Una grande manifestazione sportiva con grandi campioni che daranno spettacolo oltre che valorizzare le nostre ricchezze naturali e storiche".

Motori — rubrica a cura di Stefania Guernieri

Stefania Guernieri

Stefania Guernieri — Giornalista professionista ed esperta di comunicazione e social media. Nata come cronista nelle redazioni dei quotidiani, si è occupata di cronaca nera e cronaca giudiziaria per oltre 10 anni. Oggi scrive per varie testate giornalistiche di cibo e vino, motori e altri sport, politica. Ha esperienze in uffici stampa e gestione eventi, gestione campagne elettorali, ed ha curato l'organizzazione di numerose manifestazioni legate al settore enogastronomico.

E-mail: stefania.guernieri@gmail.com