Rubrica — Empoli Calcio

Rade Krunic in conferenza stampa.

Il rinnovo del contratto, il rammarico per la retrocessione, il compiacimento di far parte di una nuova squadra in costruzione con il suo nuovo allenatore.


Rade Krunic ha parlato giovedì 26 ottobre in conferenza stampa, la prima da quando è ad Empoli, coincisa con il rinnovo del contratto fino al 2021 e dove ha mostrato tutto il suo compiacimento per far parte di questa squadra nuovo ma sottolineando quanto gli sia dispiaciuto per la retrocessione.

Sul fatto che molti dicevano che sarebbe andato via da Empoli la firma del contratto ha dato la risposta a tutti sottolineando quanto sia felice di far parte di questa nuova squadra, in costruzione, ma in fase di crescita notevole tanto da dover continuare così. Spende una parola anche per il Mister soffermandosi sul fatto che si è trovato in una squadra tutta nuova ed anche lui sta facendo un buon lavoro con tutti loro.

Ci tiene a sottolineare che ciò che è accaduto ad Avellino non si ripeterà più, anche perché non è nella sua natura rivolgersi così all’arbitro con parole poco opportune, scusandosi con tutti.

Parlando del suo ruolo in campo, quale gli si addice di più? Risponde che ha giocato un po’ in tutti i ruoli al centrocampo, ma il suo preferito sarebbe il trequartista.

Empoli Calcio — rubrica a cura di Franca Ciari

Franca Ciari

Franca Ciari — Giornalista pubblicista di formazione classica giuridico-economica (commercialista laureata all'Università degli Studi di Siena). Vive a Empoli e si occupa di calcio dal 2008, in particolare della squadra di casa , protagonista da 30 anni della scena italiana del pallone professionistico

E-mail: francaciari@gmail.com