Rubrica — Spettacolo

#QuattroChiacchereCon... Daniela Morozzi.

#QuattroChiacchereCon... Daniela Morozzi

In occasione della prima al Teatro di Rifredi di "Le Smanie per la Villeggiatura" di Carlo Goldoni, Nove da Firenze incontra la fiorentinissima Daniela Morozzi.


La maggior parte del pubblico la conosce nei panni di Vittoria Guerra in Distretto di Polizia, ma Daniela dimostra sempre più di essere un'attrice brillante e poliedrica oltre ad essere simpaticissima e genuina.

Nell'intervista Daniela parla del suo amore "vero" per il teatro non solo nella recitazione ma più che altro nell'insegnamento, dei bellissimi 10 anni nei panni di Vittoria e del suo impegno nel sociale.

Lo spettacolo "Le smanie per la villeggiatura" riadattato e diretto da Emanuele Barresi rende al meglio " l'impossibilità da parte di questi borghesucci, di rinunciare alle vacanze, nonostante il momento di crisi ".

La labronica Compagnia degli Onesti, diretta dallo stesso Barresi, dimostra un affiatamento sia sul palco che fuori!

Nell'occasione abbiamo anche incontrato, al suo esordio fiorentino, un’inattesa figlia d'arte... Romina Carrisi Power che nei panni di Giacinta interpreta " una simpatica femminista che riesce a manipolare tutti per ottenere cio' che vuole " ci racconta lei stessa.

Spettacolo da vedere, non mancano, nel corso della commedia, situazioni e battute tali da suscitare le risate del pubblico.

Vi suggeriamo la visione dei due video/saluti di Daniela e Romina.

Ringraziamo Daniela Morozzi e Romina Carrisi Power per la disponibilità e l'ufficio stampa del teatro di Rifredi, nella persona di Cristina Banchetti, per averci dato la possibilità di intervistarle.

Biografia:

Daniela Morozzi nasce il 9 giugno 1968 a Firenze.

Dotata di un'estrema propensione per la recitazione, inizia la sua carriera di attrice negli Anni Ottanta diventando uno dei nuovi volti dell'improvvisazione teatrale. Meritatamente, nel 1988, entra a far parte della Lega Italiana Improvvisazione Teatrale (LIIT), come prima attrice, diventandone poi insegnante e direttrice artistica.

Televisivamente, è nota al grande pubblico per aver interpretato dal 2000 al 2010 il ruolo della poliziotta Vittoria Guerra nella miniserie poliziesca Distretto di polizia, trasmesso su Canale 5.

Parallelamente, nel 2002, è stata insegnante teatrale nel reality show "Operazione Trionfo" condotto da Miguel Bosè e trasmesso su Italia 1.

Ha poi partecipato a varie fiction italiane (L'uomo del vento, L'amore non basta, Il mio amico Babbo Natale, Il commissario Manara, La fuga di Teresa diretta nientemeno che dalla grande regista tedesca Margarethe von Trotta).

Intanto, continua a calcare il palcoscenico, principalmente assieme a Roberto Nobile e Gianni Ferreri in vari spettacoli ("Terapia, Terapia", "Se non ci fossi io", "Chiamalo Ancora Amore"), è anche la protagonista di "Mangiare bere dormire - Storie di badanti e badati!", "La vedova scaltra!", "La fortuna si diverte!" e "Amaranto - Inatteso sorprendente amore!".

Cinematograficamente, entra nel cast di Ritorno a casa Gori (1996) di Alessandro Benvenuti, ma appare anche in due film di Paolo Virzì (Ovosodo e Baci e abbracci). È poi diretta da Gianluca Greco in Nemmeno in un sogno, da Roan Johnson in I primi della lista (2011) e da Marco Daffra in Uscio e Bottega (2013).

Spettacolo — rubrica a cura di Alessandro Rella

Alessandro Rella

Alessandro Rella — Fiorentino. Coltiva fin da ragazzo un autentico interesse per la fotografia. Ad oggi, per lavoro, fotografa pietre, perle e gioielli. Per Nove da Firenze segue gli spettacoli che animano il territorio

E-mail: spettacolo@nove.firenze.it