Pitti Immagine Uomo tra i protagonisti, special guest e inaugurazioni di store

Google Italia all’Istituto Europeo di Design e con l'innovativa digital shopping experience


FOTOGRAFIE — L’Istituto Europeo di Design sarà protagonista alla 86° edizione di Pitti Immagine che si terrà a Firenze dal 17 al 20 giugno presso la sede di via Bufalini (6/rosso). L’evento di punta in programma è la tappa fiorentina (19 giugno) di “Eccellenze in Digitale” il road show nazionale promosso da Google, Fondazione Symbola, Università Ca’ Foscari, in partnership con CNA e Coldiretti. Eccellenze in Digitale Tour è un viaggio lungo la penisola per incontrare e far incontrare gli imprenditori italiani, le eccellenze dell’artigianato, della piccola industria, dell’agricoltura. Raccontare loro - attraverso la voce di colleghi imprenditori - quanto la Rete li può aiutare a crescere e a combattere la crisi, aprendo le porte del mercato globale. Spiegare - con l’aiuto di esperti di informatica, e-commerce, marketing, social media e comunicazione - quali strumenti hanno a disposizione, come sceglierli e come capitalizzarli al meglio. Per mettere le eccellenze del Made in Italy in contatto con le eccellenze della filiera digitale, Cna e Coldiretti realizzeranno momenti “BtoB” per accompagnare questo cammino di crescita comune.  Il Tour tocca numerose città italiane e prevede anche elementi di training e formazione per le PMI, allo scopo di fornire strumenti (concettuali, comunicativi, operativi) per fare del web un trampolino verso il mondo. Questa nuova sfida per le PMI italiane sarà presentata proprio durante Pitti grazie alla collaborazione dello Ied. La missione del progetto sarà quella di presidiare i distretti industriali, accompagnando le aziende locali nel processo di digitalizzazione. Durante Pitti lo IEd Firenze ha inoltre organizzato, dal 17 al 19 giugno, “Made in Waste. L'apparenza inganna”,un laboratorio gratuito di modaa cura di Moreno Ferrari (designer di Stone Island e Moleskine) e Marina Nelli. Partendo da uno scampolo di tessuto o da una cravatta ormai vecchia ogni partecipante creerà individualmente o in gruppo oggetti con una nuova forma ed anima. Gli iscritti saranno invitati a creare sia accessori di moda sia capi d’abbigliamento che complementi di arredo ed oggetti legati al territorio fiorentino e al cibo ed alla musica (i cumoli di materiali diversi come tessuti, suole di scarpe, filati e fondi di magazzino donati dall’azienda NR Rapisardi, Faliero Sarti e dai Distretti di Prato e di Como). Durante il laboratorio (19/06) sarà presentato il libro “Newsprint autumn/winter 2015/16” a cura di Nigel Joyce (Direttore Creativo dello studio NewAge srl di Como), librò che anticiperà la palette colori e i tessuti stampati delle collezioni della prossima stagione autunno/inverno 2015-2016. Gli abiti che sono stati realizzati dagli studenti saranno messi all’asta e il ricavo in beneficienza all’Associazione Tumori Toscana A.T.T. Mercoledì 18 giugno (dalle 18.00) si terrà il laboratorio “Tess-Style. Life Style” sulla capacità di abbinare la complessità dell’industria tessile per continuare ad essere artigiani del lusso. Durante il laboratorio si terrà la presentazione della Rivista Tess, il primo magazine femminile de La Provincia di Como sulle tendenze fashion alla luce delle idee che le guidano. Durante i tre giorni IED Firenze e l’accademia Aldo Galli di Como organizzano una serie di incontri e di attività per favorire il dialogo ed il confronto tra il distretto di Prato e quello di Como entrambi uniti da una vocazione internazionale ed all’innovazione nel tessile.Aziende e designer interagiranno con gli studenti dei corsi di moda delle due scuole.


OVS e Google Enterprise hanno siglato un accordo che consente al brand di mettere a disposizione tecnologie all’avanguardia in grado di offrire al cliente un’esperienza multisensoriale sia in-store che online. In occasione degli eventi di Pitti Immagine dedicati all’uomo e al bambino, lo store di Via Panzani, ospiterà il corner OVS Digital Experience con tecnologie e prodotti Google Enterprise. OVS offre così ai suoi clienti un’innovativa opportunità di dialogo e un’esperienzadi acquisto multichannel, divertente e funzionale. Condivisione sui social network dei propri look, possibilità di specchiarsi front/back e di verificare in tempo reale taglie e colori disponibili in negozio e online: tutto ciò grazie al Magic Fitting Room, basato su tecnologia Google Cloud Platform, presentato per la prima volta nel nuovo flagship store di Milano in via Dante ed ora anche nello store fiorentino. Il negozio rimane il luogo elettivo dove si completa la relazione con il cliente, ma ora OVS amplia il dialogo in una continua esperienza tra reale e virtuale.



Pitti Uomo 86 riserva uno spazio privilegiato ad una materia prima di eccellenza, il Cuoio di Toscana che sarà tra i protagonisti di Just Like a Man, il nuovo progetto espositivo di Pitti Immagine Uomo con un layout ideato da Patricia Urquiola che ridisegnerà l’intero Piano Attico del Padiglione Centrale. Là dove sono protagoniste le aziende italiane del nuovo classico maschile (da Allegri a Proraso e altri) non poteva mancare la firma d’eccellenza del Made in Italy, Cuoio di Toscana. Dal 17 al 20 giugno 2014 Cuoio di Toscana allestirà un corner “lustrascarpe”, un angolo di estremo relax dove il tempo sembrerà essersi fermato, che sarà inaugurato martedì 17 giugno alle ore 14.30 da un ospite d’eccezione, l'attoreLuca Argentero. Sullo sfondo la doppia proiezione di un inedito video storytelling realizzato con immagini tratte dall’indimenticabile ‘Sciuscià’ di Vittorio De Sica e da quelle di Stanley Kubrick dedicate a Mickey, il piccolo lustrascarpe. Gli ospiti della fiera potranno così veder rinascere le proprie calzature grazie alle abili mani di un maestro artigiano. L'iniziativa, frutto della collaborazione tra Cuoio di Toscana e Pitti Immagine 86, vuole dare risalto all'alta qualità delle scarpe realizzate con un materiale al 100% Made in Tuscany e sensibilizzare il pubblico sul valore di una materia prima in grado di garantire qualità, traspirabilità, naturalità e impermeabilità ad una calzatura. A fare la differenza in un paio di scarpe è anche la suola. Il marchio Cuoio di Toscana è in tutto il mondo sinonimo di elevati standard di qualità, benessere e tradizione del Made in Italy garantiti del Consorzio delle nove aziende associate grazie alla manualità artigianale e al processo lento della concia al vegetale. Simbolo di tradizione, eleganza, comfort e stile, Cuoio di Toscana rappresenta il classico ed elegante maschile.

G-Star Raw, in prima fila nella ricerca e innovazione del denim, presenterà a Pitti Uomo (nel Teatrino Lorenese) la collezione RAW FOR THE OCEANS, un’anteprima assoluta per la primavera/estate 2015. Il progetto della collezione è curato in collaborazione con il cantante e producer Pharrell Williams e realizzato grazie all’uso dell’innovativo Bionic Yarn, un filo ecologico composto da fibre derivate dal riciclo delle bottiglie di plastica ritrovate negli oceani e trasformate in una nuova generazione di denim. Oltre alla Capsule Raw For The Oceans sarà presentata anche una gamma di nuovi denim Premium “Destroy”, interamente rifiniti a mano, e la collezione donna P/E 2015, con jeans declinati in una serie di fit differenti. Infine, a luglio, G-Star RAW - in partnership con A.R.P. (Advanced Retail Project) - aprirà un novo flagship store nel centro di Firenze, in Via degli Strozzi 4R/6R



Italia Independent torna a Pitti Uomo - nei nuovissimi spazi di “Just Like a Man”, al Piano Attico del Padiglione Centrale - con uno dei suoi più recenti successi, il Programma Tailor MadeIl progetto, esclusiva di I-I, consente di realizzare occhiali personalizzati - veri e propri pezzi unici - scegliendo tra infinite combinazioni di colori, materiali, trattamenti e forme. Il Programma Tailor Made porta nell’eyewear le tecnologie più avanzate e la stessa cura e attenzione per i dettagli che da sempre accompagnano le produzioni sartoriali. Italia Independent ritorna a Firenze in occasione dei 60 anni del Centro di Firenze per la Moda Italiana - l’istituzione che dal 1954 promuovere il sistema moda italiano, cui fa capo Pitti Immagine - presentando un prodotto che intende celebrare questo importante anniversario. Nasce la “Unique Edition for Pitti Immagine Uomo”, occhiale da sole “Tailor Made” in soli sessanta esemplari numerati. Nei giorni di Pitti Uomo, i clienti Italia Independent potranno realizzare sullo stand la propria Unique Edition, avvalendosi della consulenza di uno dei designer del Brand.


Al mondo dell’accessorio, con il suo ruolo sempre più importante sul mercato, Pitti Uomo riserva uno spazio sempre più ampio e trasversale. Questa edizione segna dunque il debutto ufficiale di Pop-Eye, lo spazio speciale dedicato all’eyewear realizzato da Pitti Immagine in collaborazione con MIDO, la manifestazione internazionale leader nel settore dell'occhialeria. In scena al Piano Inferiore del Padiglione Centrale, un progetto che approfondisce il legame tra occhiali e moda sotto il segno della qualità più alta e dell’attenzione al design e alla ricerca stilistica: protagonista, una selezione di aziende fortemente orientate alla creatività e all’innovazione. Una proposta pensata per andare incontro alle richieste dei top buyer, ma anche di aziende di eyewear in cerca di nuove sinergie creative.



In occasione dell’86° edizione di Pitti Immagine Uomo mercoledì 18 giugno alle 18.30 la storica Maison Luigi Borrelli inaugura il nuovo elegante store monomarca fiorentino in via della Vigna Nuova 79R (organizzazione: Stefano Bosia P.R e Organizzazione Eventi). Sarà l’occasione per poter ammirare la nuova collezione Autunno / Inverno 2015 dove la qualità dei tessuti e dello stile dell’apprezzata e riconosciuta antica arte sartoriale napoletana si ritrova in ogni capo: dalle camicie, alle cravatte agli abiti di alta sartoria. La cura della lavorazione e dei dettagli, segno distintivo da sempre della produzione di Luigi Borrelli, si ritrova anche nei capi della collezione presentata al prossimo Pitti Immagine Uomo (stand U3, V4 Padiglione Centrale) che consentono all’uomo di oggi di vestire uno stile classico, informale ma al tempo stesso sofisticato. Importante la scelta dei tessuti come il tweed e il cashmere, che donano alla collezione leggerezza e movimento, declinati anche nei nuovi colori verdone e cammello oltre che nelle classiche tonalità blu e latte da sempre un must delle collezioni Luigi Borrelli.


Continua la collaborazione tra VANS e AW LAB, che decidono di celebrare le iconiche scarpe della linea Vans Classic con un esclusivo party dedicato a tutti gli sneakerhead presenti a Firenze in occasione di Pitti Immagine Uomo 86. Al termine della giornata d’apertura della storica fiera fiorentina della moda maschile, martedì 17 giugno, si terrà infatti l’esclusivo party CLASSIC & AW LAB in partnership con VICE, che permetterà di vivere un’indimenticabile serata in perfetto stile “Off The Wall”. Location dell’evento sarà la suggestiva terrazza del circolo RARI, affacciata sul Lungarno di Firenze, che per una notte sarà animata dalla selezione musicale di tre act, selezionati da VICE. Si inizia con i fiorentini Ckrono & Slesh, per poi passare in Inghilterra con Monki e T.Williams. Monki è una giovanissima DJ e producer inglese appassionata di House e Bass Music, resident dello show radiofonico di BBC1 ZOO Music e della clubnight AMP, mentre T.Williams arriva da un passato come beatmaker per la crew grime Black Ops, e da un presente che unisce i beat UK Funky all’impatto diretto della House Music. A fare da cornice al party, sarà l’esposizione VANS INK ART, con le sue SlipOn tatuate realizzate dai più grandi tatuatori di fama internazionale durante la Milano Tattoo Convention 2014. Completeranno il tutto le ormai immancabili postazioni dedicate ai barbieri londinesi di Aono barbershop e alla nail art, che offriranno a tutti i partecipanti una perfetta esperienza di relax dopo la pesante giornata in fiera.


Nata negli anni ‘30, la serie di barche a vela J-Class è tuttora considerata una delle più belle, in termini di design, tra quelle che partecipano alla celebre Americas Cup. Fino a 10 anni fa esistevano solo dieci modelli al mondo di J-Class yacht, finché non fu scoperto l’undicesimo. E proprio ispirandosi a questo undicesimo esemplare “ritrovato”, nasce J -11 - in collaborazione con North Sails, tra i più innovativi brand che realizzano vele - che sarà pronto a solcare le acquee nel 2015. Dalla stessa ricerca e innovazione che Tiger Jay applica nel mondo della vela e della navigazione, nasce la Tiger Jay collection. Una linea menswear premium che fonde elementi classici del guardaroba maschile a capi ultra tecnologici e che sarà presentata in anteprima mondiale a Pitti Uomo 86. La collezione Tiger Jay si compone di 4 linee: una dedicata alla navigazione e altamente tecnica, “Crew Only”. Una collezione menswear contemporanea, “Black Sails”, una sneaker da vela e da città e 11 J-Classics: 11 capi classici che trovano la loro origine nel mondo della nautica, reinventati utilizzando elementi di design contemporaneo e tecnico.


Nei giorni di Pitti Uomo 86, sarà lanciata in anteprimaValstar_Starting Over”, una capsule collection per la primavera/estate 2015, caratterizzata da 4 capi iconici del mondo Valstar - due blouson in pelle e due impermeabili declinati in diverse varianti - reinterpretati in chiave contemporanea, essenziale e minimal. Valstar_Starting Over è un progetto firmato in collaborazione con United Arrows, uno dei più importanti store internazionali, da sempre impegnato nella ricerca, nell’evoluzione e nella progettazione di prodotti d’avanguardia.

Redazione Nove da Firenze