Pitti Bimbo 87 dal 21 al 23 giugno 2018

Tutte le collezioni SS2019


Il mondo del childrenswear si dà appuntamento a Firenze per il salone internazionale del childrenswear, piattaforma di riferimento per presentare le nuove tendenze del lifestyle legate alla moda bimbo e i temi delle collezioni Primavera/Estate 2019, in occasione della 87^ edizione di Pitti Immagine Bimbo.

Sarabanda presenta a Firenze una collezione ricca di capi eleganti per le grandi occasioni e di soluzioni creative per il daywear, ideata e realizzata con grande cura e attenzione ai dettagli. Miniconf SpA è un’azienda specializzata nell’abbigliamento bambino, fondata nel 1973 ad Ortignano Raggiolo in provincia di Arezzo da Giovanni Basagni, Cavaliere del Lavoro e attuale Presidente e Direttore Generale. In quarantacinque anni di attività, l’azienda casentinese è cresciuta mantenendosi sempre coerente con l’obiettivo di compendiare in modo virtuoso le esigenze del business e la dimensione etica, l’attenzione al consumatore e la tutela dell’ambiente, per cui ha ottenuto da oltre 10 anni la certificazione internazionale ISO 14001 che ne riconosce l’impegno e le strategie. Nel portfolio Miniconf sono 50 i monomarca in Italia, circa 70 negozi e shop in shop all'estero. Quasi 1.700 i multibrand serviti in Italia, con il marchio Sarabanda e il marchio iDO. L'azienda ha archiviato il 2017 con un fatturato che si attesta attorno ai 74,5 milioni di euro; la quota export ha raggiunto il 16%.

Un brand russo sfila il 21 giugno per la prima volta in Italia in occasione di Pitti Bimbo. I designer di Pinyagin Fashion House hanno creato una delle collezioni tra le più raffinate e lussuose del mondo della moda per bambini. Solo materiali naturali e innovativi, con l’uso delle tecnologie più avanzate per la creazione degli outfit. Tutti i modelli sono progettati per ispirare i bambini, per insegnare loro come vedere la bellezza, sentire lo stile ed esprimere l'individualità. Il brand Stefania Pinyagina è stato creato quando due genitori hanno dato alla luce la loro tanto amata e desiderata figlia.Nata sulla costa del Mar Mediterraneo nella splendida città spagnola di Marbella, la piccola Stefania ereditò l'attività di famiglia e divenne la più giovane detentrice di un marchio di abbigliamento personalizzato per bambini. Il concetto del marchio è un riflesso di una speciale filosofia familiare, la capacità di sublimare, armonizzare, le sue due anime: il russo, visibile nella ricchezza dei dettagli e nella rara esclusività delle lavorazioni che punteggiano la collezione, e gli spagnoli, caldi, vitali ed energici come i colori e le fantasie dei tessuti scelti per le collezioni. In "Stefania" si fondono, esaltando, non solo due culture diverse, ma anche due stili, apparentemente lontani ma avvicinati da un comune "sentire" che pone i desideri romantici e la necessità pratica della bambina del nostro tempo al centro. “Stefania”, piccola principessa contemporanea e ragazza moderna con una chiara identità e gusti, ha uno stile personale che la rappresenta durante tutti i suoi appuntamenti quotidiani. Casual, glamour ma anche elegante e sofisticata pur sentendosi sempre a proprio agio. La collezione "Stefania" è articolata in 4 diverse fasce di età per ragazzi e ragazze - da 3 mesi a 16 anni, ognuna delle quali è divisa in 3 linee, "casual", "elegante" e "formale". "Stefania" crede nel sogno come un motore del mondo e un canale di espressione per la personalità delle bambine e delle piccole donne che la indossano, a loro è dedicata anche una collezione di abiti da cerimonia resi naturalmente eleganti con l'uso di tessuti preziosi, selezionati filati e rifiniture couture.

Redazione Nove da Firenze