Pirata della strada: in 5 anni 177 multe, con l'auto del nonno

La vettura spagnola è stata individuata grazie allo speed control


Sono ben 177 le multe accumulate da un'auto con targa spagnola individuata sabato mattina dalla Polizia Municipale grazie allo speed control. La pattuglia del Reparto Tecnologie di Supporto stava transitando in via Zanella quando lo speed control ha iniziato a segnalare la presenza di un veicolo inserito nella lista nera. Nello specifico si trattava di una Volkswagen Golf di nazionalità spagnola segnalata perché a suo carico risultano numerose infrazioni al Codice della Strada.

Gli agenti hanno fatto rimuovere l’auto perché parcheggiata in modo irregolare e l'hanno portata alla depositeria dove, nel pomeriggio, si è presentata la persona che normalmente la utilizza. Si tratta di un cittadino spagnolo del 1982, domiciliato a Firenze, si era recato alla depositerai per il ritiro del veicolo che risulta essere intestato a suo nonno, nato nel 1929 e residente in Spagna.

A carico dell’auto risultano da notificare 177 verbali di altrettante sanzioni accumulate negli ultimi 5 anni per un totale di 15.784,99 euro al netto delle spese di notifica. Le violazioni, che riguardano nella maggior parte la circolazione in ztl senza autorizzazione, il transito in corsie preferenziali e 35 sanzioni elevate da autovelox, saranno notificate all'anziano: il nipote ha infatti fornito agli agenti i dati del nonno. La pattuglia, oltre a contestargli l'infrazione della mattina (41 euro), ha elevato a carico dello spagnolo anche la sanzione da 85 euro per la mancata immatricolazione in Italia di veicolo straniero circolante in Italia da oltre un anno).

L'occhio elettronico è stato utilizzato in Oltrarno venerdì sera: sanzionati 153 veicoli in divieto di sosta. Soprattutto transiti non autorizzati in ztl e nelle corsie preferenziali, ma non mancano le sanzioni da autovelox per superamento dei limiti di velocità.

Redazione Nove da Firenze