Rubrica — Spettacolo

Pinocchi al Lavoratorio di Via Lanza

In prima assoluta a Firenze una versione speciale del capolavoro di Collodi


Pinocchio non è uno. Sono tanti. E' un'intera famiglia, nello spettacolo portato in scena da Andrea Macaluso con Giusi Merli, Michele Demaria e Mila Vanzini. Perché la versione che arriva in prima assoluta per Firenze a Il Lavoratorio non è quella cui siamo abituati dal film di Benigni o dal lungometraggio animato di Walt Disney. E il testo non è quello che Collodi scrisse su pressione del suo editore a seguito del grande successo di pubblico della prima versione della storia. E' invece proprio quello che originario, il “Pinocchio uno” che fu la prima versione dell'autore. Ed è più nero, più feroce, ma anche più coinvolgente. Tutto è volutamente essenziale, dalla scena al testo, dove i tre attori in scena si alternano in un gioco delle parti che li fa essere tutti Pinocchi e allo stesso tempo tutti gli altri personaggi della vicenda. E la narrazione che ne scaturisce è un lavoro allo stesso tempo tragico e comico, essenziale e potente. Un viaggio alla scoperta del fatto che “di Pinocchi ce ne sono tanti”, come dice Geppetto, in un gioco di caleidoscopio che fa sì che anche il pubblico diventi, a poco a poco, un Pinocchio.


Pinocchi - con Giusi Merli, Michele Demaria, Mila Vanzini. Regia di Andrea Macaluso
Venerdì 20 e Sabato 21 ottobre ore 21
Domenica 22 ottobre ore 17
Il Lavoratorio - Via Giovanni Lanza 64/A
Per informazioni e prenotazioni: http://www.illavoratorio.it

Elena Elia

Redazione Nove da Firenze