Patrimonio immobiliare: Nardella ancora a Cannes per il Mipim

Anche il Gruppo FS presenta iniziative su Firenze


FOTOGRAFIE — Firenze e Milano al Mipim di Cannes per presentare agli investitori internazionali e italiani le opportunità di investimento nelle due città. Questa mattina il sindaco Dario Nardella ha visitato con il primo cittadino di Milano Giuseppe Sala alcuni padiglioni della fiera, il più grande evento di settore a livello internazionale, che offre l’occasione per far conoscere il patrimonio immobiliare italiano pubblico e privato. Al tour erano presenti anche il direttore di Mipim Filippo Rean, l'assessore all'Urbanistica di Milano Pierfrancesco Maran e a Mattia Adani del Ministero dello Sviluppo economico.

"Firenze e Milano sono due città diverse, ma tra loro complementari - ha detto Nardella - e oggi in Italia sono le due realtà cittadine più dinamiche. Con il sindaco Sala stiamo lavorando su alcuni fronti comuni come, ad esempio, il marketing internazionale, l'attrazione di investimenti, la moda e la cultura visto che il 2019 sarà l'anno del cinquecentesimo anniversario della morte di Leonardo Da Vinci, simbolo dell'italianità che unisce le due città".
Anche la seconda giornata del sindaco Nardella al Mipim è stata scandita da vari incontri con i rappresentanti di alcuni fondi internazionali e con investitori italiani e stranieri interessati a conoscere le opportunità di investimento a Firenze.
"In questi due giorni al Mipim ho registrato un gran interesse da parte di investitori stranieri, sia europei che americani ed asiatici - ha concluso Nardella -. Credo che l'Italia debba poggiarsi sempre di più sulle città perché sono le porte di ingresso dei grandi investitori nel sistema italiano sia per quanto riguarda il real estate, che le imprese e la ricerca e l'innovazione".

Quattro milioni di metri quadrati, aree e spazi di diverse tipologie, in vendita o in locazione, in ambito residenziale, commerciale, industriale e turistico-alberghiero, a Roma, Milano, Torino, Firenze e Bologna. Oltre 70 iniziative di sviluppo dei compendi immobiliari delle maggiori città collegate dalle linee alta velocità o posizionate a ridosso dei centri urbani e delle stazioni ferroviarie dislocate su tutto il territorio nazionale. Questo il portafoglio delle iniziative immobiliari che FS Sistemi Urbani, la società per la valorizzazione e vendita degli immobili del Gruppo FS Italiane, ha presentato agli operatori del settore al MIPIM 2017 di Cannes, il maggiore appuntamento internazionale. Al MIPIM Carlo De Vito, amministratore delegato di FS Sistemi Urbani, ha incontrato, tra gli altri, i sindaci di Milano,Giuseppe Sala, di Torino, Chiara Appendino e di Firenze, Dario Nardella. La società del Gruppo FS Italiane è presente all'edizione 2017 del MIPIM, su invito del Ministero dello Sviluppo Economico e dell’ICE, insieme ad altri importanti player nazionali come Agenzia del Demanio, Cassa Depositi e Prestiti, Difesa Servizi e Invimit.

Redazione Nove da Firenze