Rubrica — Empoli Calcio

Parma vs Empoli 1- 2. Prima vittoria in trasferta per i ragazzi di Vivarini.

facebook

Per il Parma il migliore in campo Di Gaudio, per l'Empoli, tutto l 'Empoli.


L’Empoli di mister Vivarini vince la sua prima gara in trasferta e si trova lassù alle spalle della capolista, il Frosinone di mister Moreno Longo. Ha battuto il Parma, reduce dalla brutta sconfitta con il Perugia, ma oltre che brutta, piuttosto netta.

La gara si apre con un buon avvio degli emiliani anche se Castagnetti si rende pericoloso solo dopo 2 minuti con un potente tiro, a cui segue quello di Di Lorenzo che la mette alta sopra la traversa dal Limite. Al 20’ Di Gaudio si propone con un bel tiro che Provedel riesce a bloccare. Ma è al minuto 22 che si infrangono le trame di gioco del Parma. L’Empoli pasa in vantaggio con Caputo che riceve dal limite dell’area riuscendo a spedirla sotto la traversa, centrando l’obiettivo. Al 26’ Caputo va vicino al doppio vantaggio. Il Parma, al 30’. reagisce con Dezi con un tiro ravvicinato che viene deviato in angolo. Ma è L’Empoli che si rende pericoloso con un rasoterra, nel finale del primo tempo che si chiude sul risultato di 0-1 per l’Empoli.

La ripresa si apre con il pari dei ducali con il gol di Lucarelli che di testa raccoglie un corner dalla sinistra battendo Provedel. Dopo pochi minuti l’Empoli passa in vantaggio con un gol di Simic, di testa, sempre raccogliendo un angolo; stessa dinamica del gol di Lucarelli. Ma le emozioni non finiscono.

Al 51’ il parma si guadagna un calcio di rigore per fallo di Simic, proprio quel Simic che poco prima aveva siglato il vantaggio empolese. Nocciolini si incarica della battuta ma Provedel intuisce tutto e para, annullando la possibilità del pari al Parma. I ragazzi di Vivarini riprendono la loro corsa in avanti, vivaci, imprendibili sia in contropiede che sulle corsie laterali. Al 60’ da segnalare un fallo di mano netto nell’area del Parma, su cui l’arbitro sorvola, su cui, anche i giocatori dell’Empoli, protestano debolmente. Al 67’ da segnalare un’ incursione in solitaria di Krunic la cui conclusione viene parata in due tempi da Frattali.

Nel finale di gara ci prova anche Ninkovic, nonostante il maggior possesso palla del Parma, che continua anche nei tre minuti di recupero decretati dall’arbitro. La gara si chiude al 48’ decretando la vittoria dell’Empoli ed il terzo ko per i giocatori di mister D’Aversa. Prossimo turno per l’Empoli il Cittadella nella gara casalinga al Castellani, mentre il Parma incontrerà il Venezia, in trasferta.

Tabellino - Marcatori: 22′ Caputo, 46′ Lucarelli, 49′ Simic

Parma: Frattali, Iacoponi, Lucarelli (Cap.) (60′ Di Cesare), Scaglia, Munari (V.Cap.), Nocciolini (77′ Baraye), Di Gaudio, Scozzarella, Siligardi (60′ Calaiò), Sierralta,

Dezi. All.: D’Aversa

Empoli: Provedel, Simic, Seck (69′ Pasqual), Veseli (V.Cap.), Krunic (Cap.), Donnarumma (60′ Ninkovic), Bennacer, Caputo (85′ Zajc), Castagnetti, Romagnoli, Di Lorenzo. All.: Vivarini

Note – Calci d’angolo: 9-4. Ammoniti: Simic (51′) e Pasqual (86′). Recupero: 2’pt, 4’st.
Spettatori: 10.221 (9.282 abbinati, 939 paganti di cui 202 ospiti) per un incasso complessivo di 68.929 €.

Empoli Calcio — rubrica a cura di Franca Ciari

Franca Ciari

Franca Ciari — Giornalista pubblicista di formazione classica giuridico-economica (commercialista laureata all'Università degli Studi di Siena). Vive a Empoli e si occupa di calcio dal 2008, in particolare della squadra di casa , protagonista da 30 anni della scena italiana del pallone professionistico

E-mail: francaciari@gmail.com