Rubrica — Mostre

Palazzo Medici Riccardi, nuove tariffe di ingresso

L'adozione della bigliettazione integrata, sarà riservata a mostre ed esposizioni d'arte di rilevante valore culturale


Le tariffe per il percorso museale di Palazzo Medici Riccardi sono state illustrate al Consiglio Metropolitano, che le ha approvate all'unanimità, dal consigliere Emiliano Fossi, delegato alla Cultura. Esse prevedono, per la tariffa ordinaria, 7 euro per il biglietto ordinario di ingresso intero; 4,00 euro per il biglietto ordinario di ingresso ridotto (militari, ragazzi da sei a dodici anni, gruppi di almeno quindici persone, studenti con tessera universitaria).

Con la convenzione "Firenze card" stipulata con Comune di Firenze è previsto l'accesso gratuito per bambini fino a sei anni, portatori di handicap con accompagnatori, guide e accompagnatori turistici abilitati, nell'esercizio della propria attività professionale, classi di Scuole di ogni ordine e grado, della Città metropolitana di Firenze e relativi accompagnatori, previa prenotazione; per tutti i cittadini residenti nella Città metropolitana, la prima domenica di ogni mese, ivi inclusi, in assenza di un percorso espositivo separato e di un biglietto distinto, gli spazi in cui sono allestite mostre o esposizioni temporanee.

E' stato invece adottato il "biglietto integrato" pari a 10 euro per il biglietto intero, e a 6 euro per il biglietto ridotto, per la visita del percorso museale del Palazzo, dal 25 ottobre 2017 al 4 febbraio 2018, in occasione della realizzazione della mostra temporanea dal titolo "Made in New York Keith Haring, Paolo Buggiani and Co. La vera storia della Street Art", promossa dall'Associazione Metamorfosi e curata da Gianluca Marziani, già direttore del Museo Carandente di Spoleto, cui consegue la sospensione, per tutta la durata dell'evento, del biglietto ordinario, intero e ridotto, per l'ingresso al Percorso museale di Palazzo Medici Riccardi.

L'adozione della bigliettazione integrata, con atto dirigenziale, sarà riservata a mostre ed esposizioni d'arte di rilevante valore culturale, con il limite massimo di euro 10 per il Biglietto integrato intero ed euro 6 per il Biglietto integrato ridotto, destinando l'incremento della bigliettazione all'organizzatore, fermo restando l'incasso di competenza della Città metropolitana pari rispettivamente ad euro 7 per il biglietto integrato intero ed euro 4 per il biglietto integrato ridotto.

In occasione dell'approvazione della delibera sulle tariffe, il Sindaco Dario Nardella ha espresso grande soddisfazione per il successo del "Maggio Metropolitano" e per le politiche culturali portate avanti dalla Città Metropolitana, complimentandosi con Fossi.

Redazione Nove da Firenze