Nessuna moschea a Campi

Ieri le smentite del PD


Sembra destituita di fondamento ogni ipotesi che preveda la costruzione di una Moschea a Campi.

Lo ha affermato ieri il Sindaco Fossi: "Voglio smentire in maniera categorica la notizia apparsa su quotidiano La Nazione stamani. Una notizia completamente falsa che fa quasi ridere se non fosse che si parla di cose serie e decisive per il futuro delle nostre società. Lo dico chiaro: non c'è nessuna ipotesi e nessun tipo di ragionamento in ponte, nel modo più assoluto, di costruzione di una Moschea a Campi. Quella notizia sparata in prima pagina è del tutto inventata. A Campi abbiamo tra l'altro un centro di Cultura e preghiera musulmana che raccoglie 500 fedeli, inaugurato dal sottoscritto, che è inserito molto bene nel nostro tessuto urbano e di comunità. Penso che comunque un tema così importante e centrale delle nostre società aperte non possa essere trattato in modo dozzinale e come una qualsiasi funzione scomoda. La Moschea e uno di quegli argomenti che caratterizzerà il nostro vivere e la capacita' di conv ivenza da qui al futuro. Quindi la sinistra, la classe dirigente che governa i nostri territori, se vuole essere davvero degna di questo nome, bisogna che cambi approccio e la smetta di affrontare questa discussione come è stata affrontata sinora".

 “Come abbiamo già comunicato lo scorso 3 maggio, ha continuato, sarà avviato un percorso di ascolto con la comunità islamica, da parte del PD fiorentino, per valutare le reali esigenze. Nessuna ipotesi che preveda la città di Campi Bisenzio come sede della Moschea è stata valutata. Ogni ipotesi, quindi, sarà valutata e verificata solo dopo un incontro con la Comunità islamica, da organizzare" ha ribadito il segretario metropolitano PD, Fabio Incatasciato. 

Redazione Nove da Firenze